Sandwich di melanzane al forno light

I sandwich di melanzane al forno light sono un secondo piatto buonissimo e leggero, perfetto da preparare anche se siete a dieta. Se lo servirete anche a chi non è dieta vi ringrazierà, sono davvero buonissimi e non si accorgeranno (quasi) della differenza con quelli fritti. Farete loro un grande piacere evitando tanti grassi inutili. Buona preparazione!

Sandwich di melanzane al forno light

Sandwich di melanzane al forno light

Ingredienti:

  • 2 melanzane violette grandi
  • sale
  • pepe
  • provola a fette
  • prosciutto cotto o crudo a fette
  • 2 uova medie
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio q.b.

Preparare i sandwich di melanzane al forno light è semplice e otterrete un secondo piatto gustosissimo.

Per prima cosa lavate molto bene le melanzane violette, eliminate il picciolo e tagliatele longitudinalmente a fette spesse massimo 5 mm, altrimenti non cuoceranno.

Disponete le fette su della carta forno, cospargetele con del sale e fate riposare per 1 ora.

Trascorso questo periodo, tamponate tutte le fette con della carta cucina assorbente.

Ora organizzatevi il lavoro. Partendo da sinistra e andando verso destra mettete davanti a voi, in questo ordine: fette di melanzana, fette di provola, fette di prosciutto, farina, uova sgusciate e sbattute con poco sale e pepe, pangrattato, leccarda del forno con carta forno.

Passiamo all’assemblaggio dei sandwich di melanzane al forno light: prendete 2 fette di melanzana più o meno della stessa dimensione, disponete su una delle due fette prima la provola e poi il prosciutto, coprite con la seconda fetta, impanate prima nella farina, poi nell’uovo, poi nel pangrattato, avendo cura di fare andare bene l’impanatura su tutta la superficie, lati inclusi. Poggiate il sandwich così fatto sulla leccarda del forno e proseguite così fino a completamento degli ingredienti.

Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°.

Mettete un filo, pochissimo, di olio su ogni sandwich di melanzane e infornate per 30-40 minuti, fino a che la superficie non sarà ben dorata. Servite caldi e filanti. Buon appetito!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.