Frittata zucchine curcuma

La frittata zucchine curcuma è un secondo piatto leggero e sano, da preparare per pranzo come piatto unico o a cena, accompagnato da un contorno di verdure varie e qualche fetta di pane. Con questa nuova dieta sto scoprendo tanti accostamenti validi e sto scoprendo anche che non serve inondare di olio le pietanze per renderle saporite. Tutto sta nel trovare il giusto equilibrio tra gli ingredienti. La frittata zucchine curcuma in realtà non esiste, ho solo aggiunto della curcuma a una semplice frittata di zucchine, dandole un tocco di colore e di sapore diverso dal classico. E la cosa bella sapete qual è? che non si usa olio per la cottura! Provate il mio semplice trucchetto, leggete dopo la foto 🙂

frittata zucchine curcuma

Frittata zucchine curcuma

Ingredienti per 1 frittata da cuocere in un padellino da 20 cm di diametro:

  • 300 g zucchine
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • curcuma q.b.
  • 1 cucchiaino di parmigiano reggiano

Prepariamo insieme la frittata zucchine curcuma.

Spuntate le zucchine, lavatele per bene e affettatele a fette sottili (max 1 mm, io ho usato la mandolina).

Raccogliete le zucchine in una padella antiaderente, aggiungete olio, sale, pepe, aglio e cuocete.

Aggiungete acqua per prolungare la cottura.

Quando le zucchine saranno cotte, sgusciate un uovo in una ciotola, aggiungete la curcuma, un cucchiaio di parmigiano e mescolate. In ultimo aggiungete le zucchine cotte precedentemente.

Ricavate due dischi di carta forno del diametro di 24 cm e mettetene uno nella padella, versate al suo interno il composto di frittata e mettete sul fuoco.

frittata zucchine curcuma in padella

Accendete a tutta fiamma, fate riscaldare per bene e poi mettete un coperchio e abbassate la fiamma: cuocete per 4-5 minuti, poi girate la frittata sul secondo disco di carta forno e continuate la cottura, controllando di tanto in tanto che non bruci.

Servite la frittata zucchine curcuma calda. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.