Finto calzone con bietole

Ecco a voi il finto calzone con bietole al forno, una ricetta nata così per caso, perchè non avevo la più pallida idea di come utilizzare della bietola che avevo in casa. La ricetta è di semplicissima esecuzione e preparazione e si svolge in due fasi: preparare la pasta brisè e preparare la bietola. Se non avete voglia di preparare la basta brisè potrete comprarla anche pronta e utilizzare quella. Procediamo con la preparazione.

finto calzone di bietole

Finto calzone con bietole

Ingredienti:

per la pasta brisè:

  • 200 g farina 00
  • 100 g di burro ben freddo a cubetti
  • 70 ml di acqua ghiacciata
  • sale q.b.

ripieno:

  • 400 g bietole
  • 1 mozzarella
  • 1 spicchio aglio
  • sale
  • olio

Per preparare il finto calzone con bietole, per prima cosa prepariamo la pasta brisè: in una ciotola uniamo tutti gli ingredienti, li lavoriamo velocemente per non sciogliere col calore della mani il burro, amalgamiamo bene il tutto,  avvolgiamo in una pellicola e mettiamo a riposare in frigo. Passiamo alla preparazione delle bietole: puliamo e laviamo per bene le nostre bietole, poi lessiamo per 10-15 minuti in acqua bollente salata (controllate la cottura assaggiando il gambo bianco della bietola che dovrà risultare morbido); conservate un bicchiere di acqua di acqua di cottura. Ripassiamo in padella con uno spicchio d’aglio olio e sale e poca acqua di cottura della bietola stessa. Riprendiamo la nostra brisè e la stendiamo abbastanza sottile tra due fogli di carta forno: dovremo ottenere un disco di 30 cm di diametro. Farciamo la metà del disco con la bietola (scolate bene l’olio). Uniamo la mozzarella, chiudiamo il calzone sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta, bucherelliamo la superficie e inforniamo a 180°C forno statico preriscaldato per 20-25 minuti, finchè non sarà ben cotto. Buon appetito!

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina Facebook e qui la pagina Twitter, per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Finto calzone ripieno di bietola, ricetta forno (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.