Crostini di pane per vellutate brodo e zuppe

Crostini di pane sono perfetti per accompagnare e servire a tavola vellutate brodo e zuppe. Avete presente quando vi avanza del pane o dei panini e vi dispiace buttarli ma non sapete come utilizzarli? Ecco, questo metodo è perfetto. A casa mia alcune volte avanzano scorze, oppure pezzi che già il giorno dopo diventano duri e non masticabili. Dunque, mi sono inventata questa semplice “ricette” o meglio “metodo per non buttare via nulla”. Potrete condire i Crostini di pane in base alla vostra golosità: io li ho fatti semplici con origano, ma nulla toglie che potrete aggiungere tutte le spezie che vorrete. Inoltre, è una preparazione che potrete mettere in congelatore una volta pronta e riscaldare in forno all’ultimo minuto se vi servono. Se volete, potrete trasformare i crostini di pane in pangrattato aromatizzato come volete voi, utilizzando semplicemente un robot da cucina munito di lame. Cosa non si fa per non buttare via nulla! Ecco la semplicissima ricetta per preparare i Crostini di pane per vellutate brodo e zuppe.

Crostini di pane per vellutate brodo e zuppe

Crostini di pane per vellutate brodo e zuppe

Ingredienti:

  • Pane avanzato
  • olio
  • sale
  • pepe
  • aromi e spezie (io ho usato origano e erba cipollina liofilizzata, voi potete scegliere quello che volete)

Per preparare i crostini di pane prendete il pane e tagliatelo a cubetti cercando di farli tutti delle stesse dimensioni: 1 cm di lato va bene. Mettete i cubetti così ottenuti in una ciotola capiente e conditeli con olio, sale, pepe e gli aromi che avete scelto. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno.

Foderate una teglia da forno con carta forno e disponete sopra i vostri crostini. Accendete il forno a 180°C funzione statica e mettete la teglia dentro. Fate tostare i crostini di pane per 15-20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Una volta cotti, portateli a tavola o frullateli con un robot da cucina munito di lame per ottenere un ottimo pangrattato aromatizzato. Se non li usate subito potete congelarli e usarli all’occorrenza. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.