Coniglio alla cacciatora

Il coniglio alla cacciatora è un secondo piatto semplice da preparare ma molto gustoso, la scarpetta è d’obbligo e potrete anche conservare il sughetto per preparare crostini, primi piatti, etc. E’ una ricetta “empirica”, nel senso che quando si prepara bisogna imparare a bilanciare col naso gli ingredienti. Non c’è un peso fisso, nè per il coniglio nè per le verdure che andrete a utilizzare. Buona lettura!

coniglio alla cacciatora
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 Coniglio (a pezzi)
  • q.b. Farina 00
  • Olio di oliva
  • 2 coste sedano
  • 4 Carote
  • 1 cipolla intera rossa
  • 5 cucchiai passata di pomodoro
  • 200 g Pisellini
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Acqua
  • Rosmarino
  • salvia (qualche foglia)
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Per preparare il coniglio alla cacciatora come prima cosa lavate bene il coniglio, tagliatelo a pezzi (se ne avete uno intero) ed asciugatelo con della carta da cucina o uno strofinaccio.

  2. Infarinate i pezzi di coniglio, scuoteteli e teneteli da parte.

  3. Nel frattempo lavate bene tutte le verdure (sedano, carote, cipolle, aglio) e tagliatele a cubetti molto piccolini (come se doveste preparare un soffritto). Lavate anche il rosmarino e la salvia.

  4. Mettete in una padella antiaderente abbondante olio di oliva, fate riscaldare e unite il coniglio infarinato. Rigirate i pezzi su tutte le facce e unite a questo il mix di verdure che avete precedentemente preparato.

  5. Unite anche la passata di pomodoro, la salvia, il rosmarino e i pisellini.

  6. Mettete un bel po’ di acqua nella padella, quasi fino a coprire il tutto, abbassate la fiamma e procedete con la cottura per almeno 45 minuti (dipende dalla dimensione dei vostri pezzi). Salate e pepate a fine cottura.

    Se volete prolungare la cottura e usare meno acqua, usate un coperchio per coprire la padella. Buon appetito!

Note

RESTIAMO IN CONTATTO!
FACEBOOK: pagina ufficiale
PINTEREST: tutte le mia bacheche
YOUTUBE: tutte le mie video ricette
INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

Precedente Polpettone alla ligure Successivo Gelato alla fragola senza gelatiera e senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.