Ciambelle al parmigiano

Le ciambelle al parmigiano sono delle delizie da servire durante un antipasto o un aperitivo. Sono semplici da fare (nonostante siano un lievitato) e la loro preparazione non vi porterà via moltissimo tempo. Quando fa caldo, forse sono strana io, ma la voglia di impastare cose dolci e salate prende il sopravvento e mi piace sperimentare sempre cose nuove. Gli impasti lievitati in questo periodo crescono a dismisura (grazie agli ambienti caldi), per cui si possono usare anche minori quantità di lievito di birra. A volte questo ingrediente causa gonfiore o una non perfetta digeribilità delle nostre preparazioni. Penso che l’estate sia il momento giusto per mettere le mani in pasta. E così, qualche giorno fa, ho visto questa ricetta di Marisa e ho pensato di provarla, cambiando un po’ la preparazione. Penso che queste ciambelle al parmigiano siano davvero deliziose, una tira l’altra! Scegliete voi come arricchirle…intanto ecco la ricetta!

Ciambelle al parmigiano

Ciambelle al parmigiano

Ingredienti per 16 ciambelle al parmigiano:

  • 250 g farina
  • 100 g parmigiano grattugiato (va bene anche grana padano)
  • 4 cucchiai di olio
  • 80 g salame tagliato a piccoli pezzetti (io ho usato la schiacciata piccante, voi scegliete il vostro preferito)
  • 7 g lievito di birra fresco
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • acqua tiepida q.b. (circa 120 ml)

Preparare le ciambelle al parmigiano è un gioco da ragazzi (specialmente se usate una planetaria, ma anche a mano non incontrerete difficoltà). Mescolate in una ciotola, insieme, farina e parmigiano; da parte, sciogliete il lievito con lo zucchero in poca acqua. Aggiungete l’olio e i salumi alla farina, versate il lievito in questo composto e cominciate a impastare, versando a filo l’acqua. Impastate con una forchetta fino ad ottenere un impasto omogeneo. Pepate, salate (poco, io ho assaggiato l’impasto) e impastate a mano per una decina di minuti, poi mettete a riposare fino al raddoppio (con questo caldo bastano 2 ore, altrimenti aspettate fino al raddoppio).

Una volta che il vostro impasto sarà raddoppiato, procediamo con la formatura delle nostre ciambelle al parmigiano: pesate l’impasto e dividetelo in sedici pezzi di uguale peso. Prendete un pezzetto, formate un bigolo lungo 15 cm e poi chiudete a ciambella. Posate le ciambelle sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno e fate lievitare nuovamente per 1 ora.

Preriscaldate il forno a 180°C funzione statica e infornate le vostre ciambelle al parmigiano per 20-25 minuti. Devono risultare dorate e croccanti. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.