Pizzòccheri mediterranei

I Pizzoccheri sono una varietà di pasta, simile alle tagliatelle, ma molto più corta e piuttosto spessa, preparata con la farina di grano saraceno che le conferisce la tipica colorazione scura ed il particolare gusto.

Sono un delizioso primo piatto tradizionale della Valtellina preparato con verza, patate e il formaggio Casera, un tipico piatto da gustare per un pranzo invernale.

Visto che, finalmente, sono arrivate le temperature primaverili, io vi propongo la mia versione in tema con la stagione e dal sapore un po’ più mediterraneo.

Colorata, leggera ed altrettanto gustosa.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

400 g zucchine
20 pomodori datterini (io ne ho utilizzati un mix di rossi, gialli ed arancioni)
Qualche oliva nera denocciolata
100 gr di formaggio tipo emmental grattugiato a julienne
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino fresco
qualche fogliolina di basilico 
Olio e.v.o. Sale e pepe q.b.

Preparazione

Lavare i pomodorini tagliarli a spicchietti.

Far soffriggere l’aglio ed il peperoncino in un paio di cucchiai di olio utilizzando una capiente padella e versatevi i pomodorini.

Nel frattempo tagliare le zucchine a fettine sottili. 

Quando i pomodorini saranno leggermente appassiti aggiungete le zucchine e fatele insaporire qualche minuto senza farle cuocere a lungo altrimenti perderanno il loro bel colore verde. 

Salate e pepate a piacere. 

Poco prima di terminare la cotture aggiungete le olive e fate saltare ancora per qualche minuto.

Nel frattempo cuocete i pizzòccheri. 

Scolarli utilizzando il mestolo forato, versandoli direttamente nella padella, e farli saltare per qualche minuto infine aggiungere il formaggio e fate amamgamare il tutto.

Serviteli ben caldi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.