Pasta fresca con ragù di carote

La pasta fresca con ragù di carote è un primo saporito e gustoso ma allo stesso tempo leggero.

Cucinato con ingredienti semplici e genuini è un piatto facile e alla portata di tutti inoltre può essere servito ai vostri amici vegetariani e vegani.

La pasta fresca al pomodoro è preparata con tre semplici ingredienti: farina, passata di pomodoro e olio extravergine di oliva; anche il ragù vegetale non contiene ingredienti di origine animale.

Vediamo insieme la ricetta:

Pasta fresca con ragù di carote
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta:

  • Farina 200 g
  • Passata di pomodoro 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio

Per il ragù:

  • Passata di pomodoro 400 g
  • Acqua 100 g
  • Carote 150 g
  • Cipolle rosse 100 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 40 g
  • Sale aromatico 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Premetto che entrambe le ricette sono già sul mio blog e potete trovarle cliccando qui sotto (vi consiglio di andare a leggervele nel dettaglio):

  2. Iniziamo preparando il ragù: nel boccale del Bimby mettiamo aglio (senz’anima) carote e cipolle (entrambe pulite e tagliate a tocchetti).

  3. Tritiamo 5 secondi a velocità 5 quindi riuniamo le verdure sul fondo.

  4. Aggiungiamo l’olio extravergine di oliva e soffriggiamo a 120° per 3 minuti a velocità 1.

  5. Aggiungiamo alle verdure anche la passata di pomodoro, l’acqua e il sale quindi cuociamo a 120° per 20 minuti a velocità 1.

  6. Nel frattempo iniziamo a preparare la pasta fresca: su di una spianatoia mettiamo la farina a fontana (io uso 100 grammi di farina 00 e 100 grammi di semola di grano duro) e facciamo un buco all’estremità.

  7. Aggiungiamo passata di pomodoro e olio ed iniziamo a impastare con le mani.

  8. Quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo lo avvolgiamo nella pellicola trasparente e lo lasciamo riposare 15 minuti.

  9. Passato il tempo lo stendiamo in una sfoglia sottile con l’aiuto di un mattarello, la infariniamo, la arrotoliamo ed iniziamo a tagliare la pasta per formare le tagliatelle.

  10. In una pentola portiamo ad ebollizione abbondante acqua salata e cuociamo la pasta appena preparata, basteranno circa 5 minuti ma dipende molto dallo spessore della sfoglia.

  11. Scolate la pasta, conditela con il ragù vegetale e buon appetito!

Note

Se vi è possibile preparate la pasta con un po’ di anticipo, in questo modo potete lasciarla seccare prima di intagliare le tagliatelle.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

Precedente Ragù di carote Successivo Gelatine al kiwi (gelèe)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.