Zucchine sott’olio

Le Zucchine sott’olio sono un modo un po’ diverso per gustare sempre una verdura che io adoro, le zucchine. Mi piacciono così tanto che d’estate le cucino in tutte le maniere possibili e oggi ho deciso di farne addirittura una conserva ed averle sempre disponibili. Ma da me non si conserveranno molto, già lo so!Zucchine sott'olio

Zucchine sott’olio

per due vasetti da 500 g

  • 500 g di zucchine pesate pulite
  • 600 ml di aceto bianco
  • 600 ml di acqua
  • 1 peperoncino
  • 1 aglio
  • alloro e timo
  •  olio di oliva
  1. Per prima cosa puliamo bene gli zucchini e laviamoli accuratamente, tagliamoli poi a listarelle  più o meno tutte della stessa grandezza.
  2. Prendiamo una pentola e versiamoci l’aceto e l’acqua assieme ad una presa di sale e una foglia di alloro e volendo pepe in grani. Portiamo a bollore e uniamo gli zucchini.
  3. Da quando riprende a bollire calcoliamo 5 minuti e poi scoliamoli.
  4. Adagiamo ora i nostri zucchini su un canovaccio pulito belli larghi e poi copriamo con un altro canovaccio. Lasciamo che si asciughino completamente. Io l’ho fatto il giorno prima dopo pranzo  e ho continuato il giorno dopo in modo che si asciughino durante la notte.
  5. Il giorno dopo prendiamo i vasi che abbiamo sterilizzato, seguendo questo procedimento.
  6. Riempiamoli con dell’olio di oliva e uniamo un peperoncino a metà e qualche semino, del timo, una foglia di alloro e due o tre fettine di aglio. Uniamo un po’ di zucchini e poi altro olio e altri aromi. Continuiamo così fino alla fine e copriamo bene con l’olio.Collage
  7. Ora passiamo ad una seconda sterilizzazione facoltativa che garantisce il sottovuoto.
  8. Avvolgiamo i barattoli in tovaglioli di stoffa o strofinacci e inseriamoli in una pentola piena di acqua che li ricopra completamente. Portiamo a bollore e facciamo cuocere per circa 30 minuti.
  9. Lasciamo appena intiepidire e, da ancora caldi, trasferiamoli a testa in giù sul tavolo per 5 minuti poi rigiriamoli.
  10. Riponiamoli in un luogo fresco e asciutto e gustiamoli dopo circa 2 settimane-un mese. Io li ho mangiate subito ed erano buonissimi. Una volta aperti si conservano in frigo.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Tartare di fragole e banane Successivo Tortine di sfoglia con patate, stracchino e salame

2 commenti su “Zucchine sott’olio

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Francesco, sai che li sto facendo proprio in questi giorni? Ieri li ho bolliti e oggi li invaso…sono troppo buoni. Spero ti piaceranno 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.