Polpettone ripieno di asparagi e formaggio

Il Polpettone ripieno di asparagi e formaggio è un delizioso secondo piatto che può anche essere considerato un piatto unico. E’ un piatto completo perché ha la carne, le verdure e anche il formaggio. E’ semplicissimo da fare e soprattutto si prepara e si tiene in frigo qualche giorno così quando rientriamo tardi da lavoro basta una scaldatina e tutti a tavola.Polpettone ripieno di asparagi e formaggio

Polpettone ripieno di asparagi e formaggio

  • 550 g di carne trita di manzo
  • 1 salsiccia
  • 1 uovo
  • 150 g di mortadella
  • Noce moscata qb
  • 30 g di parmigiano
  • Sale
  • 1 mazzo di asparagi
  • 60-80 g di Bontaleggio Mauri
  1. Iniziamo mettendo a bollire gli asparagi puliti e privati del gambo legnoso in acqua salata. Cuociamoli per circa 15 minuti, devono essere teneri ma non sfatti.
  2. Nel frattempo prendiamo una terrina e mesciamo con una forchetta la carne tritata assieme alla salsiccia spellata e sbriciolata.
  3. A parte tritiamo la mortadella ed uniamola al composto. Aggiungiamo anche l’uovo intero, la noce moscata, un pizzico di sale ed il formaggio grattugiato.
  4. Prendiamo un foglio di carta forno e con metà del ripieno formiamo un rettangolo. Adagiamoci sopra gli asparagi, il taleggio a pezzettini e una spolverata di formaggio grattugiato. Copriamo con la rimanente carne ed avvolgiamo in modo da formare un rotolo aiutandoci con la carta forno. Chiudiamo a caramella. Se avete difficoltà potete mettere il polpettone in uno stampo da plumcake sempre con la carta forno alla base.Polpettone ripieno di asparagi e formaggio
  5. Inforniamo a 190° per circa 50-60 minuti. Se usate lo stampo dopo circa 30-40 minuti coprite la superficie con l’alluminio in modo che non si bruci.
  6. Sforniamolo e lasciamolo intiepidire prima di tagliarlo a fette.
  7. Tutti a tavola è pronto il Polpettone ripieno di asparagi e formaggio

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Ovis Mollis, i biscotti morbidi e friabili Successivo Crespelle di ceci con patate e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.