Pizzi leccesi

Eccoci qua con un altro bellissimo evento organizzato dalle mie amiche blogger di GIALLOZAFFERANO. Questa volta è toccato a Nunzia e a Maria Angela guidarci passo per passo nella preparazione dei Pizzi leccesi. Sono delle specie di focaccine nel cui impasto ci vanno aggiunte le cipolle, i pomodori e le olive e non vi dico la bontà. Io li conoscevo già perché quando ho studiato fuori casa la mia coinquilina Pugliese ci li preparava spesso e ne andavamo davvero matti. Provateli!Pizzi leccesi

Pizzi leccesi

Ingredienti per una ventina di panini IO HO DIMEZZATO LE DOSI E NE SONO VENUTI 10

  • 300 g di farina 0 + circa 150 g per l’infarinatura
  • 300 g di farina 00
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 350 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per il condimento:

  • 2 cipolle medie (circa 200 g)
  • 15 pomodorini (circa 200 g)
  • 3 cucchiai di pomodori pelati o passata di pomodoro (circa 100 g)
  • olive nere denocciolate
  • 60 g di olio sale peperoncino (facoltativo)
  • origano

Sciogliere in una ciotola capiente il lievito in metà dell’acqua tiepida, aggiungere le farine e lo zucchero, mescolare e mettere la restante acqua e in ultimo il sale e impastare bene per una decina di minuti. Se l’impasto risulta morbido va bene così non va aggiunta altra farina. IO NE HO DOVUTA AGGIUNGERE ALTRA E HO USATO LA PLANETARIA METTENDO DENTRO TUTTI GLI INGREDIENTI. Coprire la ciotola, con dentro l’impasto,  con la pellicola o con un canovaccio umido e far lievitare per circa 2  ore in un luogo caldo e senza correnti, tipo in forno spento.Pizzi leccesi

Preparare il condimento, affettare le cipolle sottili e poi tagliarle a pezzi, metterle in una padella con l’olio farle cuocere 5-10 minuti ASSIEME AD UN PO’ DI ACQUA TIEPIDA, unire i pomodorini tagliati a pezzi, i pomodori pelati schiacciati, l’origano e il sale (peperoncino a piacere),  cuocere per un’altra decina di minuti  mescolando spesso, spegnere e far raffreddare. Quando sarà raffreddato aggiungere le olive nere a pezzetti.Pizzi leccesi

Prendere la ciotola con l’impasto e aprirlo al centro e metterci dentro metà del condimento, chiudere l’impasto su se stesso e cominciare ad impastare mettere il restante condimento e impastare  facendo attenzione che si mischino bene, non deve rimanere impasto bianco ( verrà un impasto molto morbido è scivoloso) formare dei mucchietti di impasto, passarli nella farina 0  e metterli su una teglia infarinata sempre di farina 0,  (serviranno 2 teglie), coprire con la pellicola o con il canovaccio e far lievitare per un’ora. Infornare in forno caldo e statico a 220° per 15 minuti.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

 Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.