Lasagne ai due salmoni senza besciamella

Le Lasagne ai due salmoni senza besciamella sono un primo piatto davvero gustoso e speciale che si preparano in 5 minuti. Sono inoltre leggere perchè non contengono besciamella ma una cremina fatta con robiola e salmone affumicato. Ideale per grandi e piccini!lasasalmo2

Lasagne ai due salmoni senza besciamella

  • sfoglie per lasagna
  • 100 g di salmone affumicato
  • 360-400 g di filetto di salmone fresco
  • 300 g di robiola
  • 100-150 g di latte
  • sale e prezzemolo
  • 1 aglio
  • grana
  1. Per prima cosa prendiamo il salmone fresco e priviamolo della pelle. Tagliamolo a cubetti e facciamolo rosolare in padella con un filo d’olio ed un aglio.
  2. Facciamolo cuocere bene e con un mestolo sgraniamolo fino a renderlo quasi una crema.
  3. Saliamo e teniamo da parte e togliamo l’aglio.
  4. Frulliamo nel mixer il salmone affumicato assieme alla robiola e aggiungiamo piano piano il latte fino a quando non si forma una crema liscia e omogenea.
  5. Passiamo ora a comporre le nostre Lasagne ai due salmoni senza besciamella.
  6. Portiamo dell’acqua ad ebollizione in una pentola e facciamoci scottare le sfoglie per lasagne ( circa 6) per qualche secondo.Lasagne ai due salmoni senza besciamella
  7. Adagiamole in una terrina leggermente coperta di crema alla robiola. Versiamoci sopra altra crema e un po’ del salmone cotto.
  8. Spolveriamo con il formaggio grattugiato e copriamo con altre sfoglie.
  9. Continuiamo così fino ad esaurimento degli ingredienti. Io ho usato una teglia in vetro di circa 25×25 cm.
  10. Finiamo con la cre e poi il salmone sbriciolato e copriamo con formaggio e prezzemolo.
  11. Inforniamo a 180° per 15 minuti con la stagnola e poi altri 15 minuti senza copertura.
  12. Serviamo leggermente tiepide. Buonissime.Lasagne ai due salmoni senza besciamella

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

 Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO

Precedente Pasta con zucchine, crudo e stracchino Successivo Brioches farcite

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.