CRÊPES ALLA BARBABIETOLA E ROBIOLA

La ricetta che vi propongo oggi è semplicissima e veloce da realizzare, ma ricca di gusto e morbidezza.
Le CRÊPES ALLA BARBABIETOLA E ROBIOLA vi conquisteranno per la loro golosità ma anche per la caratteristica nota dolciastra della barbabietola che si sposa bene ad essere farcita sia con il salato che con il dolce.
Vediamo insieme il procedimento per la preparazione.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni8 crêpes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1barbabietola lessa (oppure polvere di barbabietola)
  • 2uova
  • 250 mllatte
  • 160 gfarina
  • 1Confezione di robiola

Preparazione CRÊPES ALLA BARBABIETOLA E ROBIOLA

  1. Per la preparazione delle CRÊPES ALLA BARBABIETOLA E ROBIOLA Innanzitutto in un recipiente sbattiamo le uova con l’aiuto di una frusta ed aggiungiamo il latte a filo, la farina e la polvere di barbabietola (o la barbabietola lessa frullata). Mescoliamo bene il tutto sino ad ottenere un composto liscio e corposo, che verseremo con un mestolo in una padella piatta per crepès, precedentemente passata con una noce di burro .Dopo averlo steso bene poniamo sul fuoco per una breve cottura sino a che avremo ottenuto le cialde ben dorate da entrambi i lati.

    Versiamo su un piatto di portata e farciamo con il formaggio robiola attendendo che le crêpes si intiepidiscono. Poi arrotoliamo e tagliamo tante piccole rotelle da servire fredde come antipasto .

    Altrimenti creiamo le crêpes con la classica forma a triangolo , mettiamo in una teglia con parmigiano e besciamella e poi inforniamo una decina di minuti a 180 gradi .

  2. Per la preparazione dei panini basta munirsi di pane al latte, coppare con coppa pasta con forma a piacimento e poi aggiungiamo la polvere di barbabietola al robiola e farciamo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Food blogger sulla piattaforma di Giallo Zafferano, conosciuta con il nome di Dolcegiuridica, Elisabetta condivide sul suo blog foto e video delle ricette create con i prodotti a chilometro zero del proprio orto, puntando sulla stagionalità e sulla qualità. Unendo la passione per la cucina a quella dei viaggi, è andata alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese e delle aziende che le producono, trasformandole in deliziose ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.