Crea sito

Torta mimosa

Torta mimosa

La Torta mimosa è una elegante golosità a cui non riesco a resistere. Si prepara con pochi semplici ingredienti, ma di certo non è un dolce facile da fare, perchè richiede una lunga preparazione. Da anni la si associa alla Festa della donna.

Torta mimosa by Dolcearcobaleno

Ricetta: Torta mimosa

Sommario: La torta mimosa ispirata ai delicati e brillanti fiori che sbocciano in questo periodo sui rami delle mimose è un dolce forte e femminile, proprio come il significato dato dagli indiani d’America ai teneri fiorellini gialli. 🙂

Ingredienti

  • Per i pan di spagna
  • 12 uova
  • 360 gr di zucchero
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di fecola
  • lievito vanigliato (opzionale)
  • 1 pizzico di sale
  • Per la crema pasticcera
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bicchiere di latte di mandorla( 200 ml)
  • 1/2 cucchiaio raso di farina
  • 1 stecca di vaniglia o aroma alla vaniglia
  • per la crema diplomatica
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bicchiere di latte ( 200 ml)
  • 1/2 cucchiaio raso di farina
  • 20 gr. di zucchero a velo vanigliato
  • 200 gr. di panna montata
  • aroma alla vaniglia q.b.
  • per la bagna
  • 1 bicchierino di Alchermes
  • 150 ml. di acqua
  • 60 gr. di zucchero
  • e
  • 300 ml. di panna da montare
  • 30 gr. di zucchero a velo vanigliato
  • una rosellina di ostia o PDZ
  • 1 cioccolatino al rum

Istruzioni

  1. Per preparare questa deliziosa torta sono necessari due diversi pan di spagna, perché uno serve per la decorazione “mimosa”.
  2. Prepariamo quindi i nostri due pan di spagna; basta cliccare sul nome per la ricetta.
  3. Prepariamo poi anche la crema pasticcera, aggiungendo la bacca di vaniglia durante la preparazione.
  4. Mentre la crema raffredda, eliminiamo la crosta scura tutto intorno ai pan di spagna.
  5. Prepariamo la bagna per la torta facendo sciogliere i 60 gr. di zucchero nell’acqua ed aggiungendo l’alchermes alla fine.
  6. Montiamo la panna aggiungendo lo zucchero a velo vanigliato per ottenere la panna dolce.
  7. Prepariamo anche la crema diplomatica, (click sul nome per le istruzioni).
  8. Dividiamo un pan di spagna in 3 fette.
  9. Disponiamo sul vassoio la prima fetta e la bagniamo.
  10. Lo ricopriamo con uno strato di panna dolce.
  11. Sovrapponiamo il secondo strato di pan di spagna e lo bagnamo.
  12. Ricopriamo con uno strato di crema diplomatica.
  13. Poniamo sopra il terzo strato di pan di spagna e bagnamo anche questo.
  14. Ricopriamo la torta con la crema.
  15. Prendiamo il secondo pan di spagna e ne ritagliamo dei dischi di 1 cm di altezza.
  16. Tagliamo i dischi a strisce di 1/2 cm di larghezza e poi a piccoli dadini. Ne ho anche sbriciolato una parte per ottenere un effetto più omogeneo.
  17. Con cautela partendo dalla base, ricopriamo la torta con questi cubetti per darle l’aspetto tipico a cupoletta.
  18. Per farlo dobbiamo mettere una maggiore quantità di cubetti sulla cima.
  19. Poniamo la torta in frigo almeno 4 ore prima di servirla, meglio una notte a mio parere.

Note

Riguardo la dimensione della teglia, consiglio di usarne una di circa  26 cm di diametro, poco più grande o piccola se desiderate un dolce più o meno alto. Se vi avanza del pan di spagna ecco una ricetta per utilizzarlo: bon bon di pan di spagna.

Variazioni

Qualcuno la fa al cioccolato aggiungendovi il cacao, oppure alla frutta.

Tempo di preparazione: 2 ore e mezza

Tempo di cottura: 40/45 minuti

Numero di porzioni: 12

Tradizione culinaria: Italiana

Calorie:

My rating 5 stars:  ★★★★★

Avete mai visitato le mie board su Pinterest  o la mia pagina FaceBook ? :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.