Crostata morbida ricotta e marmellata

La crostata morbida ricotta e marmellata è quel dolce semplice e genuino che preparo ogni qual volta ho poco tempo ma ho voglia di gustare e far assaporar in famiglia qualcosa di veramente buono e che piace sempre a tutti. Ogni morso è straordinario perché la consistenza di questa crostata è sofficissima poiché è realizzata con una pasta frolla al latte senza burro che crea un guscio praticamente perfetto per ospitare una farcitura intramontabile e che mi regala sempre tante soddisfazioni: la marmellata e la ricotta. Il dolce della confettura bilancia perfettamente il gusto delicato della ricotta e il sapore non stanca mai. Come marmellata puoi utilizzare il gusto che preferisci, io trovo eccezionali da abbinare con la ricotta quella di albicocche, di fragole o di ciliegie, ma questo è solo un suggerimento e mio gusto personale, hai la libertà di utilizzare quella che preferisci di più o che hai in casa a disposizione. Questa crostata la adoro per la colazione, ma mi è capitato di gustarla anche per la merenda e che dire, ho continuato la giornata con maggiore energia e un grande sorriso. Perfetta anche come merenda genuina dei più piccoli, ma attenzione, molto probabilmente a finirla saranno i grandi di casa. Bene dunque, prepariamo subito questa squisita crostata morbida ricotta e marmellata attraverso la ricetta passo passo!

ricetta della crostata ricotta e marmellata morbida
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniteglia rettangolare di 24×20 cm o stampo di 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla al latte ella crostata morbida ricotta e marmellata

  • 300 gfarina 00
  • 130 gzucchero
  • 1uovo
  • 60 mlolio di semi o di oliva delicato
  • 40 mllatte
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • Mezzolimone (buccia)

Per il ripieno di ricotta e marmellata della crostata morbida

  • 250 gricotta vaccina o di pecora
  • 150 gmarmellata (gusto a scelta)
  • 70 gzucchero

Per decorare la crostata morbida

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. primo procedimento della pasta frolla al latte senza burro

    Per preparare la crostata morbida ricotta e marmellata inizia a realizzare la pasta frolla al latte: in una ciotola versa l’uovo, l’olio, il latte, la buccia grattugiata di mezzo limone e lo zucchero e mescola brevemente con una forchetta [1]

    Aggiungi la farina miscelata con il lievito poco per volta continuando a mescolare con la forchetta. Inseriscine altra solo quando la precedente è stata incorporata dai liquidi [2]

  2. secondo procedimento della ricetta della crostata morbida

    Appena diventa difficile lavorare gli ingredienti con la forchetta, trasferisci il composto sul piano di lavoro e impastalo velocemente ed energicamente fino a ottenere un panetto sodo e compatto [3]

    Avvolgi la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciala riposare in frigo per 15 minuti.

    Nel frattempo prepara la crema di ricotta: in un recipiente versa la ricotta ben sgocciolata e unisci lo zucchero. Mescola con una forchetta o con le fruste elettriche fino a quando gli ingredienti non sono ben amalgamati tra loro e ottieni una crema liscia e priva di grumi [4]

  3. terzo procedimento della ricetta della crostata senza burro

    Riprendi la frolla dal frigo e dividila in une parti uguali. Stendi il primo panetto su un foglio di carta forno con l’aiuto del mattarello leggermente infarinato a uno spessore di 3-4 millimetri (la forma da dare dipende dal tipo di teglia o stampo che hai deciso di utilizzare [5]

    Distribuisci la marmellata sulla base della crostata. La quantità dipende dai tuoi gusti, puoi aggiungerne o metterne meno rispetto alla dose indicata nella ricetta [6]

  4. quarto procedimento della crostata con ricotta e marmellata

    Ora distribuisci la crema di ricotta sulla marmellata. Consiglio: sistema sulla marmellata vari mucchietti sparsi di ricotta cosi che ti sarà più semplice stenderla. Non fa nulla se la ricotta si mescola leggermente alla marmellata, il risultato finale sarà ancora più goloso [7]

    Adesso stendi il secondo panetto di pasta frolla su un nuovo foglio di carta forno sempre aiutandoti con il mattarello infarinato e sempre a uno spessore di 3-4 millimetri. Sistema la sfoglia di frolla sulla crostata in modo da coprirne interamente la superficie. Sigilla per bene i bordi con una forchetta o con la punta delle dita (o arrotolandoli verso l’interno come ho fatto io) e infine bucherella tutta la superficie con i rebbi di una forchetta [8]

  5. Inforna la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi nel ripiano medio e lasciala cuocere per circa 25-30 minuti. La crostata è pronta quando appare ben cotta e leggermente dorata.

  6. dolcetti di pasta frolla morbida con la marmellata ricetta

    Sforna la tua crostata morbida ricotta e marmellata e lasciala completamente raffreddare. Puoi spolverizzarla con dello zucchero a velo e tagliarla in quadrotti oppure nelle classiche fette, buon appetito!

Prova anche la CROSTATA RICOTTA E CACAO, genuina e semplicissima, la CROSTATA MORBIDA RICOTTA E MELA deliziosa e veloce e la CROSTATA MORBIDA RICOTTA E CIOCCOLATO, una libidine a cui non si può rinunciare.

Note

CONSIGLI DI DABI

PREPAPARE LA PASTA FROLLA AL LATTE E BURRO

Puoi sostituire l’olio di semi o di oliva con 80 grammi di burro freddo. Mescola i liquidi poi aggiungi il burro a tocchetti e schiaccialo con una forchetta incorporandolo velocemente agli altri ingredienti. Poi aggiungi, come da ricetta, la farina poco alla volta. Impasta brevemente per non surriscaldare il burro fino a ottenere un panetto sodo e compatto. Avvolgilo con della pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per 30 minuti.

CONSERVAZIONE

La crostata morbida ricotta e marmellata si conserva in frigo per 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.