Zucchine indorate e fritte

Le zucchine indorate e fritte sono un antipasto perfetto per le sere d’estate. Quando arrivano a tavola, in un attimo spariscono! Il trucco per realizzare una frittura leggera e che non appesantisce le fette di zucchine sono appena un paio ma essenziali: innanzitutto quello di infarinarle in modo uniforme e poi di tagliarle non troppo sottili (diciamo meno di mezzo centimetro va più che bene). Anche la scelta delle stesse zucchine deve essere ben ponderata: in genere non uso mai quelle troppo grandi di colore verde scuro ma nemmeno quelle baby, piuttosto la scelta ricade su quelle dal manto verde brillante e abbastanza sottili in modo che tengano la frittura e non assorbono troppo l’unto in eccesso. Infine l’olio per friggerle è quello di semi di arachide, che non appesantisce le zucchine una volta fritte.
Detto ciò la ricetta è di una semplicità disarmante e con tre ingredienti avrete un piatto vegetariano molto versatile e da leccarsi i baffi!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 400 gzucchine
  • 2uova
  • 6 cucchiaifarina 00
  • q.b.olio di semi di arachide
  • sale fino
  • pepe

Strumenti

  • 1 Padella

Preparazione delle zucchine indorate e fritte

Cominciate con lavare le zucchine ed eliminare le due estremità, poi affettatele in maniera uniforme per il lungo, ottenendo fette spesse poco meno di mezzo centimetro. Mano a mano che le affettate sistematele su un tagliere rivestito di carta da cucina senza sovrapporle e fatele stare un buon quarto d’ora, in modo da far assorbire l’eccessiva umidità delle verdure. Nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e uno di pepe, mentre su un piatto piano sistemate la farina. A questo punto prendete le zucchine e passatele nella farina facendo ben aderire quest’ultima a tutta la superficie delle fettine, poi tuffatele nelle uova sbattute e infine trasferitele poche alla volta in una larga padella con l’olio di semi ben caldo. Friggete le fette di zucchine facendole ben dorare da entrambe i lati: basteranno meno di 5 minuti a zucchina e mano a mano che sono pronte trasferitele su un vassoio foderato di carta da cucina per assorbire l’unto della frittura.
  1. Le zucchine, completata tutta la loro frittura, adesso sono pronte per essere portate in tavola, basta solo insaporire con una macinata di pepe nero e un pizzico di sale. Servitele come antipasto oppure come secondo piatto vegetariano, perfetto se accompagnato da formaggi freschi come mozzarella o fiordilatte. Buon appetito!

Consigli e variazioni

Per rendere più saporite le zucchine indorate e fritte potete fare una doppia panatura, immergendo per due volte le zucchine sia nella farina che nell’uovo.

Le zucchine indorate e fritte consiglio di non conservarle per più di 24 ore perchè poi perderebbero la loro croccantezza.

Ti potrebbero anche interessare queste ricette :

zucchine alla piastra con aglio e zeste di agrumi.

anelli di calamari alle zucchine.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.