spaghetti con i lupini

Gli spaghetti con i lupini sono un primo piatto di mare, molto rapido da realizzare dal sapore unico, squisito e anche molto economico. i lupini -anche detti vongole comuni perché più piccoli di quelle veraci- infatti un tempo erano considerati cibo per poveri, data la loro facile reperibilità e senza tecniche di allevamento particolari – in pratica bastava scavare anche con le mani il fondale sabbioso, senza allontanarsi troppo dalla costa. al di là di questo i lupini sono un cibo ricco di nutrienti, dai minerali alla vitamina A, senza contare la loro alta digeribilità.

spaghetti con i lupini
spaghetti con i lupini

spaghetti con i lupini

ingredienti per 4 persone

500 g di lupini

1 spicchio d’aglio

2-3 pomodorini

1 ciuffo di prezzemolo fresco

3 cucchiai di olio evo

1 bicchiere di vino bianco

230 g di spaghetti

sale e pepe

preparazione

mettete i lupini a spurgare in acqua e sale per almeno un paio d’ore poi sciacquateli sotto l’acqua fredda corrente. nel frattempo fate imbiondire l’aglio nell’olio in una padella capiente, versate quindi i lupini coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto, in modo da far aprire tutti i lupini. (ovviamente quelli chiusi ancore li eliminerete)

unite i pomodorini tagliati a metà il prezzemolo e sfumate con il vino bianco. continuate la cottura per 5 minuti. senza aggiungere sale perché i lupini ne scaricano già parecchio. ora filtrate con un colino il sughetto dei lupini, estraendone metà dal loro guscio in modo da eliminare ogni impurità residua e per rendere ancora più gustoso il sughetto appena ottenuto.

a questo punto cuocete gli spaghetti al dente, scolateli e uniteli al sughetto già in padella, profumate con il pepe macinato fresco e il prezzemolo tritato, fate saltare qualche istante unendo un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. servite immediatamente e buon appetito!

Precedente minestra maritata - ricetta tradizionale napoletana Successivo Ricette primi di mare per la Vigilia di Natale