POLPETTE DI NONNA FRANCA

Oggi vi propongo una ricetta un po’ insolita, le polpette con la carne simmenthal, chiamate polpette di nonna Franca perché le ha preparate mia suocera. 
Veramente buone e la simmenthal è una valida alternativa alla carne trita.
Sono un secondo piatto sfizioso e saporito. Sono facili, veloci ed economiche.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni20 polpette
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti



  • 2 confezioniSimmenthal
  • 2 fettepane raffermo
  • 1uovo
  • 3 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.pangrattato per impanare
  • q.b.Olio per friggere

Strumenti

  • Ciotola
  • Pirofila
  • Carta assorbente
  • Padella

Preparazione

  1. Preparare le polpette di nonna Franca è davvero facile. Per prima cosa mettete in una ciotola il pane raffermo, bagnato con il latte o l’acqua e strizzato bene.

  2. Aggiungete la Simmenthal, l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo a pezzetti, il sale e il pepe.

  3. Impastate tutto bene con la mano fino ad ottenere un composto sodo e morbido per formare le polpette.

  4. Poi passatele nel pangrattato e adagiatele in un piatto.

  5. Nel frattempo, in una padella capiente, fate scaldare l’olio.

  6. Quando sarà ben caldo, immergete le polpette e fatele cuocere, giratele durante la cottura.

  7. Quando saranno belle dorate, scolatele e trasferitele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  8. Servitele calde, ma anche tiepide. Vi assicuro che saranno un successo!

Consigli

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche polpette di melanzane, polpette con carote

5,0 / 5
Grazie per aver votato!