Crea sito

CALDARROSTE

Le caldarroste sono le castagne arrostite lentamente sul fuoco, all’interno di una pentola bucherellata. Di solito le caldarroste vengono acquistate presso venditori ambulanti durante feste e sagre di paese poiché catturati dall’irresistibile profumo che sprigionano, grazie alla cottura alla brace. 
Ma grazie alla classica padella con i fori utilizzata per la cottura a casa, possiamo riprodurle. Questa padella con i fori, permette alla fiamma di entrare in contatto con le castagne, senza però bruciarle troppo, ma abbrustolendole al punto giusto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.castagne

Strumenti

  • Carta
  • Padella con buchi

Preparazione

  1. Intaccate le castagne effettuando un taglio di circa 3 cm, per evitare che scoppiettino in cottura.

  2. Poi mettetele in ammollo in acqua per circa 1 ora.

  3. Trascorso il tempo necessario scolatele, asciugatele e sistematele nella padella forata.

  4. Bagnate con l’acqua un foglio di carta, tipo quella del pane, strizzatelo e utilizzatelo per coprire le castagne in cottura.

  5. Bagnate di frequente la carta, per evitare che si asciughi, altrimenti si brucerebbe.

  6. In questo modo le caldarroste saranno abbrustolite al punto giusto fuori e morbide dentro, in quanto manterranno parte della loro umidità.

  7. Cuocetele a fuoco lento per circa 30 minuti, girandole spesso.

  8. Non appena saranno dorate, o comunque leggermente bruciacchiate, togliete le castagne dalla padella e servitele ben calde.

Consigli

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche carciofi dorati e fritti, carciofi arrostiti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!