Crea sito

CARCIOFI ARROSTITI

I carciofi arrostiti sono un contorno squisito. A Napoli, la domenica, in tutte le case non mancano mai. Tutte le famiglie che possono accendere una brace li preparano, chi non può perchè abita in condominio può comprarli già fatti, per strada vi sono i venditori ambulanti di carciofi arrostiti che le preparano oppure si possono cuocere al forno. Nell’aria, fin dalle prime ore, si sente il profumo delle carcioffole arrustut’. È una golosità che mi manca tanto, poiché essendomi trasferita al nord per lavoro, non le trovo. Perciò, la mia mamma appena può me le invia e vi assicuro che è veramente un regalo graditissimo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10Carciofi
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 4 spicchiAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Barbecue
  • Forno Oppure

Preparazione

  1. Per preparare i carciofi arrostiti cominciate a eliminare le foglie e accorciate i gambi dei carciofi. Poi  sciacquateli bene facendo arrivare l’acqua anche all’interno tra le foglie,sbatteteli a testa in giù più volte su un piano in modo da eliminare l’acqua all’interno, poi allargateli per poter inserire il condimento. Sfilettate i gambi e fateli a pezzetti piccoli e poneteli in una ciotola. Sciacquate del prezzemolo e sbucciate gli spicchi d’aglio. Preparate un composto con prezzemolo, aglio, sale, gambi dei carciofi, un po’ di pepe e olio extravergine. Amalgamate il tutto mescolando e con un cucchiaio, riempite l’interno dei carciofi. Mettete ancora un po’ di olio.

  2. Cottura dei carciofi arrostiti

    Accendete i carboni, quando la brace è bella viva, disponete i carciofi, tenendoli dritti e mettendoli direttamente nella brace. Cuoceteli per circa 30 minuti. Così cucinati, i carciofi emetteranno tanto fumo, potete ovviare a questo coprendoli con un vecchio straccio umido.

  3. Come pulire i carciofi arrostiti

    Per la pulizia dei carciofi arrostiti bisogna tagliare con un coltello la parte bruciata cercando di conservare il torsolo. Poi inserite  i carciofi puliti in una pirofila, aggiungete se volete ancora un po’ di olio e copriteli con carta alluminio.

    Cottura al forno

    Se dovete usare il forno, accendetelo a 200°. Mettete i carciofi in una teglia, cercando di tenerli dritti, aiutatevi  tenendoli vicino. Inserite nella teglia un pò d’acqua e cuoceteli per circa 1 ora. Quando cotti, puliteli e serviteli sia tiepidi che freddi. 

/ 5
Grazie per aver votato!