Crea sito

Spaghetti con il finocchietto selvatico

Gli spaghetti con il finocchietto selvatico sono un primo piatto dal sapore profumato e fresco: se avete la fortuna di trovare le erbette di campo direttamente nei campi oppure al mercatino potete cucinare questi spaghetti. Quando lo preparo ne cucino un pò di più e così con una sola padellata mi trovo pronto da mangiare non solo il primo ma anche il contorno 😉

INGREDIENTIspaghetti con il finocchietto selvatico

  • un mazzetto di finocchietto selvatico
  • 2-3 alici sottolio
  • 1 aglio
  • 1 pomodoro pelato o 5 pomodorini pachino
  • olio e.v.o.
  • spaghetti (80 g a persona)

 

PROCEDIMENTO

Lavare bene il finocchietto, tagliarlo a pezzi piccoli e cuocerlo in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti. Scolarlo e conservare l’acqua di cottura in cui cuoceremo gli spaghetti. In una padella mettere un filo di olio, l’aglio ed il pomodoro a pezzettini e saltare velocemente il finocchietto appena scolato  poi aggiungere qualche mestolo dell’acqua di cottura, le alici tagliate a pezzettini e chiudere con un coperchio.

spaghetti con il finocchietto selvatico

Cuocerlo almeno 15 minuti avendo cura di controllare che l’acqua non evapori completamente. Appena il finocchietto in padella sarà tenero aggiustate di sale ed  aggiungete gli spaghetti che avremo cotto al dente nell’acqua di cottura del finocchietto stesso, saltare ed impiattare con una spolverata di parmiggiano grattuggiato…buon appetito!

spaghetti con il finocchietto selvatico

Se ti piacciono le nostre ricette segui Oggi cucina nonna Virginia anche su facebook e clicca mi piace ;) oppure su twitter @OggiCucinaNonna

Iscriviti alla newsletter cliccando quì.

[banner]

spaghetti con il finocchietto selvatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.