Pesto di fave fresche

Pesto di fave fresche. Con le fave fresche si possono fare tante ricette saporite ed il pesto di fave o marò è una di quelle più antiche e tradizionali che si prepara in Liguria. Questa versione è leggermente modificata rispetto alla classica per avere un pesto dal sapore più delicato ed ottimo da spalmare sui crostini, per accompagnare il pesce, per condire un piatto di pasta. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

Prova anche a preparare la vellutata di fave da mangiare con i crostini di pane.

Pesto di fave fresche
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 150 g fave fresche sgranate
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 10 g mandorle sgusciate
  • 2 foglie menta fresca
  • 1 cucchiaio Pecorino (a piacere)

Preparazione

  1. Il pesto di fave fresche è pronto, mangialo subito oppure conservarlo in frigorifero per non più di 2 giorni…buon appetito!!!

Procedimento classico

  1. Prepariamo insieme il pesto di fave fresche: sgrana le fave fresche, lavale e scottale per 5 minuti in abbondante acqua bollente salata. Scola e lascia intiepidire poi elimina la buccia esterna e mettile in una ciotola a raffreddare.

  2. Versa in un contenitore le mandorle sgusciate, l’olio, il pecorino (aggiungilo a piacere), le due foglioline di menta fresca ed infine anche le fave e frulla il tutto per ottenere un pesto di fave morbido e ben amalgamato in cui si senta la croccantezza delle mandorle.

Procedimento Bimby

  1. Per preparare il pesto di fave fresche Bimby versa 300 g di acqua nel boccale e portala al bollore 5 minuti varoma Vel 1 poi aggiungi le fave e prosegui la cottura 3 min Varoma Vel 1 antiorario soft. Scola le fave ed asciuga il boccale.

  2. Quando le fave saranno diventate tiepide sbucciarle dalla pellicina esterna e mettile nel boccale. Aggiungi l’olio extravergine d’oliva, le mandorle, le fave sgusciate ormai fredde, le due foglioline di menta ed a piacere il pecorino grattugiato e frulla 20 Sec Vel 6.

  3. Raccogliere il pesto con la spatola e se necessario frulla ancora per renderlo morbido ed omogeneo.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.