Tarallucci come da ricetta del Mulino Bianco

Essendo un’amante dei biscotti secchi, ho deciso di provare i famosissimi tarallucci del Mulino Bianco, e dopo essermi ingozzata mi è venuta voglia di provare a farli a casa. E’ semplicissimo il procedimento e non richiede nemmeno tempo esagerato, per non parlare del fatto che sono fatti con ingredienti semplicissimi.
Volete fare i tarallucci a casa? Ecco la ricetta!

tarallucci2

Tarallucci

Ingredienti
500 g di farina 00
100 g di burro
200 g di zucchero
Un cucchiaio di miele
2 uova
una bustina di lievito
un pizzico di sale
1 uovo (per spennellare)

Procedimento
Lavorate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema ben montata. Mescolando, unite gli altri ingredienti, lasciando per ultimi il lievito e la farina.
Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciatelo riposare per mezzora in frigorifero, dopo di che stendete una sfoglia alta 5 mm, copritela con la pellicola trasparente e formate i vostri biscotti con un tagliapasta. Senza togliere la pellicola, imprimete il vostro timbro sul biscotto (in questo caso, io ho impresso una margherita). Spennellateli con l’uovo sbattuto e infornate, a forno già caldo, per 10 minuti a 180°C.

Precedente Torta mimosa in bicchiere Successivo Pasta con funghi, insalata e pomodorini

3 commenti su “Tarallucci come da ricetta del Mulino Bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.