Spaghetti aglio, olio e tonno

Poco tempo a disposizione e spesso dobbiamo ripiegare su cibi confezionati o precotti? Perchè? In mezz’ora si può ottenere un pasto cucinato al momento, gustoso e caldo, che permetterà di affrontare il pomeriggio con la giusta carica. Per accorciare ancora di più i tempi, riempite la pentola di acqua calda, sempre che abbiate la possibilità di averla sempre (non accendete il boiler solo per questo).

Uno dei piatti su cui ripiego quando ho poco tempo da dedicare alla cucina, sono gli spaghetti aglio olio e tonno, ricetta trovata in un numero di cucina moderna di 23 anni fa e mai più dimenticata.

spaghetti aglio olio e tonno

Spaghetti aglio, olio e tonno

ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di spaghetti (a me piacciono quelli di medio spessore)
  • 250 g. di tonno sott’olio sgocciolato
  • 6/7 peperoncini piccanti secchi (quando è stagione usate quelli freschi)
  • 5/6 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe

Procedimento

Per prima cosa riempite una pentola di acqua possibilmente già calda (per ridurre ancora di più i tempi di preparazione).

In una padella mettete l’olio con gli spicchi di aglio sbucciati e i peperoncini schiacciati e fate insaporire per almeno 2 minuti. Spegnete il fuoco e unite il tonno sbriciolato.

Quando l’acqua sarà giunta a bollore cuocetevi gli spaghetti per il tempo indicato nella confezione e poi scolateli al dente. Aggiungeteli all’intingolo in padella, accendete il fuoco e con un cucchiaio di legno mescolateli bene per farli insaporire. Terminate con una spolverizzata di pepe fresco e una manciata di prezzemolo tritato, servite caldo.

 
Precedente Pizzette di polenta Successivo Carote glassate semplicissime

Lascia un commento