Crea sito

Cannelloni alla carne

Come sempre proprio nell’ultimo giorno utile riesco a postare la ricetta per la raccolta di piatti di pasta fresca ripiena promossa da carmen del blog The swan cake 


Io li sto ancora digerendo, visto che li ho preparati oggi per pranzo…se devo essere sincera preferisco fare le lasagne, per le quali uso gli stessi ingredienti che uso per i cannelloni, per il semplice motivo che son più veloci da realizza
re, ma sono anche più spartane ed in previsione delle feste, magari con ospiti a pranzo, il cannellone fa la sua porca figura!



Ingredienti
per la pasta:
250 g. di farina 0
50 g. di farina di semola di grano duro
3 uova

Preparare l’impasto nel mixer o nel robot da cucina o con le mani. 
Se utilizzate la macchinetta per tirare la sfoglia, non lavoratela tantissimo, che poi si compatta tra i rulli.
Dalla sfoglia ricavate dei rettangoli, il cui lato lungo dovrà misurare circa come la larghezza della teglia in cui andrete a cuocere.

Lessate i rettangoli di pasta il acqua salata, scolateli e stendeteli su un telo da cucina lindo.
Nel frattempo avrete preparato una besciamella. La mia ricetta la trovate quì


Per il ripieno:
300 g. di macinato di vitellone 
200 g. di salsiccia spezzettata
un trito di sedano, aglio, cipolla, carota

In una padella antiaderente mettere tutti gli ingredienti e fate cuocere per almeno un quarto d’ora, a tegame coperto e senza aggiungere olio.

Nei lati lunghi dei rettangoli di pasta mettete una striscia di besciamella, due cucchiaiate di carne ed arrotolate i cannelloni, sistemandoli ben stretti nella teglia da forno.

Fate avanzare 2 cucchiai di besciamella che mescolerete a della polpa di pomodoro già cotta con del sale e pepe.

Questa salsa finale andrà stesa sui cannelloni. Spolverizzate con tre o quattro cucchiai di parmigiano grattato ed infornate per 40 minuti circa in forno già caldo a 200 gradi

Io per queste preparazioni preferisco utilizzare dei contenitori usa e getta, perchè i tegami “buoni” si rovinano molto.

Colgo anche l’occasione per segnalare sul blog di Germana un post che mi sembra molto interessante, sull’arte di riciclare gli avanzi….se avete tempo passateci, ci sono belle idee, anche reccolte in giro per il web!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

18 Risposte a “Cannelloni alla carne”

  1. avresti dovuto invitarmi a pranzo…adoro i cannelloni ma non li faccio mai proprio per il motivo che hai scritto tu…troppo tempo:-) un bacioAnnamaria

  2. Che scorpacciata che facevo da piccola!La mamma di una mia amica di infanzia li faceva buonissimi, era la sua specialità!Solo che ci vedevamo solo in vacanza 🙁 eheh..Buona domenica!

  3. Eheheh Annamaria, ho già aderito alle ricette con la zucca..non prometto che riuscirò, perchè a causa della dieta sono un po legata con le esperimentazioni, ma ce la metterò tutta..comunque grazie!Pamy….6? Io di più!!!!!e si vedeva dove andavano a finire!Comunque buoni, oggi che ho mangiato i cannelloni, mi sembra veramente una giornata della mia infanzia..ma stasera ho già preparato un minestrone di verdure senza pasta!Martina

  4. Non li ho mai preparati ma mi offrivo volentieri ad assaggiare quelli della nonna…. ancora me li ricordo…. Buoniiiiiii!!!!!Buona domenica

  5. Uhm che buoni! Ne mangerei volentieri uno, mi fanno venire in mente le feste comandate, o i pranzi della domenica. Buona serata Giovanna

  6. L’ultima volta li ho fatti per Natale, ma erano di ricotta e spinaci.Anche a quest’ora mettono appetito, ci farei volentieri un pensierino, ma ultimamente per problemi familiari, riesco solo a fare piatti superveloci.

  7. Che buoni i cannelloni, me li faceva sempre la nonna… concordo sull’utilizzo delle vaschette di alluminio, sono molto più pratiche! Brava Martina!!!Un baciotto

  8. Che buoni i cannelloni, sono da un secolo che non li faccio, grazie per la ricetta, io non ho mai messo la salsiccia! Proverò la tua ricetta!Ciao a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.