Cake pops di biscotti riciclati

Non so se a voi capita mai, ma io una volta ogni 3/4 settimane mi ritrovo la dispensa piena di sacchetti con dentro 5/6 biscotti che nessuno vuole più perchè dicono essere troppo morbidi. Dispiace buttarli via, allora domenica scorsa ho provato una ricetta per  riciclarli con un po’ di fantasia e ne sono venuti fuori questi deliziosi cake pops. I cake pops di biscotti riciclati sono semplici e non necessitano di cottura, per questo è divertente farli anche in compagnia dei propri bambini. 

cake pops d biscotti riciclati nella cucina di martina blog

Cake pops di biscotti riciclati 

ingredienti per 20 cake pops

  • circa 300 g. di biscotti al cioccolato o con gocce di cioccolato
  • 100 g. di burro
  • un uovo grande
  • per la copertura 
  • 100 g. di cioccolato fondente
  • cocco disidratato colorato

procedimento

Con il mixer tritate i biscotti con il burro e l’uovo. Formate un composto granuloso ma omogeneo e riempite gli stampini a semisfera (quelli per i cake pops). Sovrapponete le semisfere e mettetele in frigo a solidificare. Se gli stampi sono già provvisti di buchi, potrete mettere il bastoncino. Dopo 3 o 4 ore potete sformare i cake pops e posizionarli nel porta cake pops (vi consiglio di comprarlo, ce ne sono anche in plastica che costano davvero poco e sono utilissimi. A questo punto sciogliete il cioccolato fondente e immergeteci la parte superiore dei dolcetti, spolverizzate con cocco colorato e rimettete in frigo fino al momento di servire. 

Precedente Ricettario gratuito le ricette di un'estate Successivo Focaccia al farro

2 commenti su “Cake pops di biscotti riciclati

  1. che idea deliziosa per le festicciole dei bimbi, ma credo che la metterò in pratica per il compleanno di mia sorella minore che, anche se è ormai maggiorenne, resta sempre la pulcina di casa 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.