Mattonella crema e amarene

La mattonella crema e amarene è un dolce fresco, morbido e golosissimo. Adoro i dolci con la crema pasticcera e con le amarene poi, matrimonio perfetto! Così, ho deciso di preparare uno dei miei dolci preferiti della mia infanzia, la mattonella alla crema, arricchendola con le amarene. Che meraviglia! La mattonella crema e amarene è cremosa e buonissima, basterà un morso per innamorarsene, si scioglie in bocca!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzionistampo da 20 cm
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 l latte
200 g biscotti (tipo petit)
175 g zucchero
75 g amido di mais (maizena)
4 tuorli
1 scorza di limone
q.b. amarene sciroppate
q.b. acqua e cointreau per la bagna
q.b. cacao amaro in polvere (per la copertura)

Strumenti

Passaggi

● La mattonella crema e amarene è super facile e velocissima da preparare, per prima cosa mettete in un pentolino il latte, lo zucchero, l’amido, i tuorli e mescolate, fate attenzioni che non ci siano grumi.

● Aggiungete la scorza intera di un limone e, mescolando, portate la crema ad ebollizione, eliminate quindi la scorza di limone e proseguite la cottura per altri due minuti.

● Foderate uno stampo con della pellicola trasparente e realizzate uno strato di biscotti, bagnateli poi con un po’ di acqua mischiata ad un po’ di Cointreau (o altro liquore a scelta, o latte), aggiungete sopra un po’ di crema, qualche amarena e coprite con un altro strato di biscotti, bagnateli sempre.

● Proseguite in questo modo fino all’esaurimento degli ingredienti, l’ultimo strato di biscotti, non andrà bagnato.

● Ponete la mattonella crema e amarene a rassodare per almeno un paio di ore, dopodiché, sformatela, guarnitela con una spolverata di cacao amaro e servitela.

Note:

La mattonella dolce si conserva in frigo per 3-4 giorni. Se preferite, potete anche usare una crema pasticcera al cioccolato, basterà non mettere il limone e aggiungere alla crema 100 g di cioccolato fondente, dopo che inizierà a bollire. Per la bagna ho usato circa 75 g di acqua più un cucchiaio raso di Cointreau, potete usare limoncello o altro liquore a piacere o, per una versione analcolica, il latte.

Altre ricette con la crema pasticcera QUI

Seguimi su INSTAGRAM QUI

Seguimi su FACEBOOK QUI

Seguimi su TIKTOK QUI

Su questi social trovate anche la VIDEO RICETTA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org