Polpette di uova

Le polpette di uova sono una ricetta davvero deliziosa. È uno di quei piatti che mi preparava sempre la mia nonna, è una ricetta antica che si faceva con i pochi e semplici ingredienti che si avevano in casa. È anche un piatto di recupero se vogliamo, spesso abbiamo tante uova, del pane del giorno prima e non sappiamo come utilizzarli. Ecco quindi le polpette di uova, morbidissime, gustose e con una crosticina croccante, non assorbono olio e vanno a ruba, sono buonissime anche fredde!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:10-15 minuti
  • Porzioni:20 polpette
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Pane raffermo 200 g
  • Parmigiano grattugiato 50 g
  • Pecorino grattugiato 50 g
  • Uova 4
  • Prezzemolo uno rametto
  • Aglio (opzionale) uno spicchio
  • Bicarbonato mezzo cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio per friggere q.b.

Preparazione

  1. ● Le polpette di uova sono semplicissime e veloci da realizzare, per questa ricetta potete usare sia il pane raffermo provato della crosta che il pane in cassetta o pancarrè.

  2. ● Mettete il pane raffermo all’interno di un tritatutto e tritatelo finemente, dovrete ottenere una sorta di mollica abbastanza fine.

  3. ● Trasferite il pane in una ciotola e conditelo con parmigiano e pecorino grattugiati, prezzemolo e spicchio di aglio tritati, sale, pepe, bicarbonato e mescolate. Lo spicchio di aglio è opzionale, se non vi piace, non mettetelo. Aggiungete poi le uova e mescolate per far amalgamare tutti gli ingredienti, otterrete un impasto abbastanza compatto ma morbido.

  4. ● Se il composto dovesse risultare eccessivamente morbido, aggiungete un po’ di pangrattato. Formate delle palline e friggetele nell’olio di semi ben caldo fino a doratura, non dovete panarle, in cottura gonfieranno quindi non cuocetene troppe contemporaneamente.

  5. ● Le polpette di uova sono pronte, sono croccanti fuori e morbide dentro, vanno proprio a ruba, una tira l’altra!

Note

Le polpette di uova si conservano a temperatura ambiente per un giorno o in frigo fino a 3 giorni. Per una versione più leggera, potete cuocerle in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20-25 minuti.

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

** SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, clicca QUI

Precedente Baci freddi alla Nutella Successivo Biscotti freddi allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.