Crea sito

Panzerotti di patate fritti o al forno

panzerotti di patate fritti 1 Panzerotti di patate…Che bontà! Sofficissimi, golosi e tanto saporiti, i panzerotti di patate sono dei rustici deliziosi con patate nell’impasto che possono essere farciti come più preferite e che potete sia friggere che cuocere in forno, nella ricetta trovate le foto dei panzerotti di patate cotti in entrambi i modi. Provateli al più presto perché vanno a ruba, i panzerotti di patate sono davvero favolosi!

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 20 panzerotti di patate:
500 g di farina 00
500 g di patate
200 g di prosciutto cotto
150 g di scamorza
due uova
due cucchiai di olio extra vergine di oliva
due cucchiaini di sale

una bustina di lievito di birra liofilizzato

Procedimento:
● I panzerotti di patate sono molto semplici da realizzare, come prima cosa lavate, sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e fatele cuocere in una pentola con dell’acqua fredda fino a quando saranno morbide alla prova forchetta.

● Non appena saranno cotte, scolate per bene le patate e schiacciatele con uno schiacciapatate. Mettete la purea all’interno di una ciotola ed unite la farina, le uova, l’olio, il lievito e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo, se avete una planetaria utilizzatela pure. Per questa ricetta non vi consiglio di utilizzare il lievito di birra a cubetto perché andrebbe sciolto in un pochino di acqua e sconsiglio di idratare questo impasto che altrimenti diventerebbe difficile da lavorare.

● Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per un’ora. Se preferite, potete anche dimezzare la dose del lievito e far lievitare il panetto per due ore. A lievitazione ultimata, mettete il panetto su di un piano di lavoro infarinato e lavoratelo per qualche secondo, dopodiché staccate 20 palline dello stesso peso, circa 60 g.

● Stendete ogni pallina a formare un cerchio, mettete al centro di esso un pochino di prosciutto e formaggio, chiudete a mo’ di mezzaluna e sigillate per bene i bordi, se avete lo stampino per panzerotti o ravioli grandi utilizzatelo pure. Procedete in questo modo per realizzare tutti i panzerotti di patate.

● I panzerotti di patate sono pronti, potete scegliere se cuocerli in padella in olio di semi ben caldo (il risultato sarà quello della prima foto) oppure in forno a 180 gradi per 20 minuti (il risultato sarà quello della foto in basso), sono deliziosi in entrambi i modi!
panzerotti di patate al forno 1

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org