Crostata stracciatella

La crostata stracciatella è un dolce davvero strepitoso. Io e Roberto adoriamo i dolci con la ricotta, era da un po’ che non facevo una crostata e ho deciso di prepararla soprattutto per la gioia di mio marito. Mentre prendevo la farina in dispensa, ho visto 3 pacchetti di gocce di cioccolato aperte. Si, 3 pacchetti aperti ma quasi tutti pieni, sono la solita sbadata che apre sempre confezioni nuove prima di vedere se ce ne sono altre aperte 😀 Le ho prese tutte e ho deciso di usarle per arricchire la crostata, le ho messe sia nella frolla che nella crema, è venuto fuori un dolce paradisiaco, la crostata stracciatella è di una golosità unica, provatala quanto prima, andrà a ruba!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    40-45 minuti
  • Porzioni:
    stampo da 20-24 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la crema:

  • Ricotta 750 g
  • Zucchero 125 g
  • Gocce di cioccolato fondente 125 g
  • Uova 2
  • Vaniglia q.b.

Per la base:

Preparazione

  1. ● La crostata stracciatella è super facile e veloce da preparare, come prima cosa preparate la pasta frolla, trovate le dosi ed il procedimento cliccando QUI, aggiungete alla fine le gocce di cioccolato fondente, non ci sarà bisogno di farla riposare in frigo.

  2. ● In una ciotola mettete la ricotta e lavoratela con le fruste insieme allo zucchero, alle uova e alla vaniglia. L’aggiunta delle uova, oltre a dare più consistenza alla crema, permetterà alle goccine di cioccolato di non sciogliersi completamente. Unite poi le gocce di cioccolato e mescolate.

  3. ● Rivestite una tortiera con della carta forno e sistemate poi sulla base e sul bordo la pasta frolla con le gocce di cioccolato. Farcite con la crema di ricotta, livellatela per bene e, con la frolla rimasta, realizzate le striscioline della crostata.

  4. ● Infornate la crostata stracciatella in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40-45 minuti, dovrà risultare ben dorata.

  5. ● La crostata stracciatella è pronta, lasciatela raffreddare completamente e poi sformatela e ultimatela con una bella spolverata di zucchero a velo.

Note

La crostata stracciatella si conserva a temperatura ambiente e si conserva per 3 giorni. Se volete renderla ancora più golosa, potete fare la crema con 500 g di ricotta e 250 g di mascarpone. Le uova nella crema di ricotta non sono fondamentali ma vi consiglio di metterle per non far sciogliere completamente le gocce di cioccolato.

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

** SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, clicca QUI

Precedente Ciambelline magiche Successivo Panzerotti alla ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.