Gnocchi cacio e pepe

La ricetta cacio e pepe è famosa in tutto il mondo. Peccato però che il 70% di chi la riproduce la sbaglia o non la esegue nella maniera adeguata. Troppo spesso le ricette con pochi ingredienti sono le più difficili da riprodurre. Io ho sostituito la classica pasta di grano duro con degli gnocchi di patate fatte in casa. Vedrete quanto questa ricetta vi lascerà a bocca aperta e pancia piena.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPatate
  • 100 gFarina 0
  • 20 gPecorino romano
  • q.b.Noce moscata
  • 1 cucchiainoPepe nero tritato fresco

Preparazione

  1. Cucinare le patate al microonde per 10 minuti e quando saranno pronte pelatele e schiacciatele con l’apposito strumento o con una forchetta Se volete

  2. Una volta raffreddate le patate iniziate ad incorporare la farina e la noce moscata un poco alla volta fino a raggiungere la consistenza adatta

  3. Quando l’impasto degli gnocchi sarà pronto Preparate i classici serpentoni è iniziato a tagliare gli gnocchi della grandezza che gradite

  4. Mettete gli gnocchi a cucinare abbondante acqua bollente punto quando questi verranno a galla e “schiumeranno” (come nella foto) saranno pronti per essere tolti.

  5. Mettete a tostare il pepe in padella per un minuto Dopodiché inserite gli gnocchi e il pecorino a cascata. Aggiungete due cucchiai di acqua di cottura

  6. In pochi secondi nella vostra padella si formerà una crema di formaggio spettacolare.

  7. Gli gnocchi Cacio e Pepe sono adesso pronti da servire e mangiare caldi.

    Buon appetito da Simone!

Piccoli consigli

Se non disponete Del microonde potete cucinare le patate avvolgendole nella carta di alluminio e infornandole a 250° per 45 minuti o un ora.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Pasta fagioli e cozze Successivo Pasta Castagne e Funghi champignon

Lascia un commento