Daikon in rosso

ricetta barbabietola in rosso (9)Daikon in rosso, il brucia grassi Giapponese preparato all’italiana. Se non sapete come preparare il Daikon sbirciate qui e leggete una ricetta per prepararlo.

Ingredienti per 2 persone:

–  400 g di daikon

– 150 g di pomodorini pelati

– prezzemolo

– 1 spicchio d’aglio

– mezza cipolla

– 60 ml di vino rosso

– sale e pepe

– origano

– 50 ml di olio evo

Daikon in rosso

PREPARAZIONE:

Prendete il daikon, mondatelo, lavatel ed asciugatelo. Tagliatelo a fettine sottili. Tritate la cipolla finemente e fatela imbiondire con l’olio in una padella, attenzione a non far bruciare la cipolla. Aggiungete le fettine di rapa e fate saltare in padella per alcuni minuti a fuoco vivo, uniteci anche i pomodorni tagliati a spicchi e bagnate con il vino. Mescolate finchè il vino non sarà evaporato, aggiungete se occorre un pò d’acqua e continuate la cottura per 20 minuti a fuoco moderato a tegame coperto mescolando di tanto in tanto. Salate e pepate.

ricetta barbabietola in rosso (7)Lavate il prezzemolo, tritatelo e cospargetelo nel Daikon in rosso insieme ad un pò di origano. Lasciate cuocere ancora per qualche minuto e servire.

ricetta barbabietola in rosso (13)Il Daikon in italiano è conosciuto anche come ravanello bianco o ravanello giapponese.  E’ considerato un vero e proprio bruciagrassi naturale. Viene ritenuto un valido aiuto per la salute del fegato.
Vanta proprietà diuretiche, depurative e drenanti ed è considerato un buon mucolitico.
Ha un contenuto calorico molto limitato ed è particolarmente ricco di vitamina C. E’ consigliato contronauseae vomito e può dunque essere un prezioso alleato anche delle donne in gravidanza quando, soprattutto durante il primo trimestre.

ricetta barbabietola in rosso (15)

 Con questa ricetta partecipo al CONTEST: “GUSTO & SALUTE” (seconda edizione)

contest gusto e salute

Precedente Tisana naturale contro il mal di gola Successivo Mezze penne tricolore

4 commenti su “Daikon in rosso

  1. Visto che lo hai trovato pure tu? eccerto che c’è pure in Sicilia….mica solo a Piacenza, piuttosto ti è piaciuto? Io non l’ho mai cucinato cotto… lo proverò con la tua ricetta…adoro il rosso!!1

  2. Serena il said:

    Provata ieri sera, gustosissima! Ho tolto la parte relativa a prezzemolo e origano perché non mi piacciono…ho abbondato di pepe!

Lascia un commento