Crea sito

Cozze gratinate

Cozze gratinate al forno o cozze al gratin sono un delizioso antipasto di pane dalla croccante panatura che racchiude al suo interno il sapore del mare! Amici buongustai bentornati nella mia cucina, oggi vi porto in tavola l’antipasto di pesce per eccellenza onnipresente in ogni pranzo o cena a base di pesce che si rispetti sia nei ristoranti che nelle case di noi chef amatoriali. Prepararle è davvero semplicissimo e bastano pochi minuti, lo stesso tempo che si impiega per vedersele scomparire sotto gli occhi dai commensali felici in pratica. Si perde un po’ di tempo nella pulizia delle cozze fresche ma volendo potete anche chiedere al negoziante di averle già pulite per il resto è questione di poco ed avrete un super antipasto da preparare anche con ore di anticipo! Ps: vi trovate davanti un caso di “guarda come ti rifaccio la ricetta” quindi infondo troverete il “prima” della ricetta!

cozze gratinate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10/15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Cozze 1 kg
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Vino bianco secco 50 ml
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Pepe bianco q.b.

Preparazione

Preparazione

  1. Prendete le cozze, eliminate la barba e raschiate i gusci. Immergetele in acqua fredda e lasciare stare a mollo per 30 minuti.

  2. In una padella grande dai bordi alti fate scaldare un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio schiacciato fino a farlo dorare. Una volta dorato eliminatelo.

  3. Scolate le cozze ed aggiungetele in padella, coprite con un coperchio e cuocete a fuoco medio basso finchè non si apriranno tutte. Generalmente bastano 5 minuti di cottura.

  4. Aprite il coperchio e versate il vino bianco, alzate la fiamma e lasciate sfumare leggermente. Spegnete il fuoco e trasferite le cozze su un vassoio facendole sgocciolare, conservate il liquido di cottura.

  5. Aprite le cozze e tenete solo metà guscio in cui vi è attaccato il mollusco e fate intiepidire, separate delicatamente il mollusco dal guscio e rimettetelo su.

  6. cozze gratin

    In una ciotola capiente mettete il formaggio grattugiato, il prezzemolo ed una presa di pepe bianco e mescolate. Aggiungete 3 – 4 cucchiai di pangrattato ed un cucchiaio alla volta di brodo di cottura delle cozze.

  7. Ogni volta che aggiungete un cucchiaio di brodo mescolate il tutto, continuate ad aggiungere finchè non avrete ottenuto un composto umido.

  8. Prendete il composto con un cucchiaio e versatelo sopra ogni cozza compattandolo leggermente. Mettete le cozze in una teglia ed irroratele leggermente d’olio.

  9. cozze gratin

    Infornate in forno già caldo a 200°C per 15 minuti, gli ultimi 5 minuti accendete il grill per dorarle in superficie. Servite in tavola le vostre Cozze gratinate sia tiepide che a temperatura ambiente.

  10. cozze gratinate ricetta

    Ed ecco il “prima” come promesso!

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

17 Risposte a “Cozze gratinate”

  1. Wowww hai fatto bene a riproporla.. il pangrattato ammollato con l'acqua di cottura delle cozze?? mi piace st'idea.. proverò così.. mi piacciono molto gratinate! baciotti

  2. quanto sono buone le cozze fatte in questa maniera,io praticamente ci vado matta…complimenti gran bella ricetta

  3. ahhhhhhhhh scusa quand'ero giovane con bambina piccola sul gargano in Puglia maritozzo andava a prenderle anche 7 mt. sotto e….gratinate, in sugo con la pasta, cozze e fagioli minestrone, appanate ….ecc. in tutte le salse solo crude non riuscivo troppo amare ma erano fresche appena pescato e non di allevamento…..quasi quasi le rifaccio mi hai fatto venire voglia. Ciaooo buona serata

  4. Le avevo già addocchiate su fb…finalmente sono riuscita a passare a leggere la ricetta. Purrtroppo da noi non è facile trovare del buon pesce fresco, dici che se le cozze le compro surgelate faccio una cavolata?

  5. Uhm non saprei a dire il vero, io non le ho mai usate ma puoi provare! Tentar non nuoce come si sul dire.
    Grazie mille tesoro e bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.