Corso di Formazione Professionale di Aiuto Cuoco Moli.Form

Corso di Formazione Professionale di Aiuto Cuoco Moli.Form diretto da Simone Rugiati, e voi che aspettate a diventare aiuto cuoco? Amici buongustai bentornati nella mia cucina! Quest’oggi perlo a Voi amanti della cucina che sognate di diventare Aiuto cuochi per la rendere la vostra passione ancora più reale e concreta ed intraprendere una carriera nel settore food!rugiati-flyer-1_500k

Il Moli.Form. è un Ente di Formazione Professionale accreditato presso la Regione Molise che organizza un corso di Formazione Professionale di Aiuto Cuoco, il cui direttore del corso è -nientepopodimeno di meno – che SIMONE RUGIATI! Chi è Simone Rugiati? Senza ombra di dubbio uno degli Chef più creativi del momento, sbarazzino, giovane, divertente e di grande creatività, alla portata di tutti anche di quelli che non se la cavano alla grande ai fornelli! In pratica è il bel tipino nonché popolare chef conduttore televisivo “Cuochi e Fiamme” su La7  e proprietario del Food Loft a Milano cioè la prestigiosa struttura creata dallo stesso Rugiati per la produzione dei suoi format televisivi, per accogliere conferenze stampa, presentazioni prodotti, showcooking e corsi di cucina (insomma un posticino in cui vorrei andare volentieri). Insomma su Simone si potrebbero scrivere pagine e pagine dedicate a lui ed al suo talento ampiamente riconosciuto da “il Gambero Rosso” e dai tantissimi libri di cucina realizzati!

Ma torniamo a parlare del nostro corso da lui diretto. Il corso si articola in 300 ore di lezione frontale in cui i futuri chef potranno usufruire di una cucina professionale e di attrezzature modernecon 300 ore teoria/laboratorio
– Legislazione igienico sanitaria
– Merceologia degli alimenti
– Scienza dell’alimentazione
– Struttura della cucina
– Tecniche di Preparazione e Cottura
– Progettazione dei menù
– Marketing Turistico
– Lezione dello chef Simone Rugiati per valutare il grado di apprendimento degli allievi e di 300 ore di tirocinio. In più per i migliori ci sarà una bellissima sorpresa: Gli allievi più meritevoli avranno la possibilità di svolgere il tirocinio presso la prestigiosa struttura di Rugiati a Milano, presso il Gruppo Tony Macaroni in Scozia oppure presso importanti e rinomati gruppi  dell’imprenditoria turistica ed enogastronomica!! Insomma se siete bravi non solo vi verrà riconosciuto il vostro valore ma potrete sfruttarlo accanto a nomi importanti, mica male eh?

Ma che ne pensa il nostro Simone di questo bellissimo progetto? Chiediamolo a lui!

Simone cosa consiglieresti a qualcuno che vuole intraprendere la stessa professione?

Innanzitutto se è sicuro di quello che fa. Lavorare in cucina è bellissimo ma solo se si è animati da una grande passione. Fare questo lavoro vuol dire rinunciare anche a piccoli piaceri. A capodanno o a ferragosto quando le persone si divertono nei veglioni c’è qualcuno in cucina che sgobba. Purtroppo sta passando l’idea che diventando cuochi si diventa automaticamente famosi. Non è così bisogna innanzitutto formarsi seriamente.”

A proposito di formazione abbiamo saputo che sei diventato il Direttore Didattico del corso di Aiuto Cuoco tenuto da Moli.Form. rugiati-flyer-2_500kPerchè questa scelta?

“Per vari motivi: Perché la formazione è fondamentale. Perché credo che ci sia e ci sarà una notevole richiesta anche all’estero di cuochi italiani e mi piace pensare che posso fare qualcosa di concreto per mettere gli allievi in contatto con il mondo del lavoro.  Inoltre, Moli.Form. è un Ente di Formazione Professionale accreditato presso la Regione Molise, ne consegue che alla fine del corso sarà rilasciato Attestato di Qualifica Professionale con una validità nazionale e comunitaria. Ho avuto carta bianca, ho redatto personalmente il programma del corso, per dare agli allievi le basi di questo lavoro. Senza le basi non si può diventare chef. Farò personalmente una lezione e i più meritevoli potranno venire a svolgere il tirocinio con me al Food Loft.  Ci stiamo attivando per mettere in contatto gli allievi con grandi gruppi e il dinamico direttore di Moli.Form. mi ha appena comunicato di aver siglato protocollo d’intesa con un importante gruppo di ristoranti italiani in Scozia e quindi gli allievi potranno optare anche per un tirocinio all’estero”

 Consigli che dai ai tuoi allievi per sfruttare al meglio le competenze acquisite durante il corso?

Primo: continuare a formarsi, leggendo, guardando, ascoltando, c’è sempre da imparare. Secondo: essere curiosi, continuare sempre a sperimentare, io lo faccio ancora. Terzo: essere molto determinati ma al tempo stesso umili.

Precedente Pollo con crema di funghi Successivo Angelica con nutella e nocciole

Lascia un commento