Crea sito

Yogurt al caffè, fatto in casa con e senza yogurtiera

Lo yogurt al caffè, una ricetta che vi conquisterà al primo assaggio, 100% naturale, perfetto per una golosa prima colazione o come spezza fame.
Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato la nostra nuova YOGURTIERA GOURMEO , è una yogurtiera senza corrente, con 1 litro di capacità, perfetta per realizzare yogurt normale o alla soia, la potete acquistare tranquillamente on line su amazon ad un prezzo piccolo piccoli, neanche 20 euro!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni1 litro di yogurt
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gYogurt intero
  • 750 gLatte intero
  • 3 cucchiaiCaffè solubile

Preparazione

  1. Procedimento classico:

    In un casseruola mettete il latte intero e scaldatelo fino ad arrivare a 38/40°, vi consigliamo di utilizzare un termometro per alimenti per controllare che la temperatura sia giusta, se il latte dovesse essere più caldo lo yogurt non verrebbe.

    Prendete un bicchiere e riempitelo con il latte, aggiungete il caffè solubile e girate bene in modo da far sciogliere il caffè, versate il bicchiere nella casseruola con il latte e girate bene.

    Aggiungete al latte lo yogurt e con una frusta girate bene, versate il composto ottenuto dentro a dei contenitori di vetro, chiudeteli con il coperchio. 

    Fate scaldare il forno a 50°, spegnetelo e lasciate solo la luce accesa, mettete i contenitori dentro e lasciateli per 12/14 ore.

    Mettete i contenitori dentro il frigo, lasciate riposare almeno 1 ora prima di consumarli.

  2. Procedimento con la yogurtiera GOURMEO:

    In una ciotola mettete il latte aggiungete il caffè solubile e girate bene in modo da farlo sciogliere bene, aggiungete ora lo yogurt ed amalgamate bene gli ingredienti.

    Fate bollire 600 ml di acqua, versatelo nella yogurtiera, mettete il contenitore per lo yogurt, versate il liquido e chiuderlo con il coperchio, chiudete anche la yogurtiera.

    Lasciate riposare a temperatura ambiente per 12/14 ore, togliete il contenitore dalla yogurtiera e mettetelo in frigorifero.

    Lo yogurt si conserva in frigorifero per 4/5 giorni.

    Se volete uno yogurt più denso lasciatelo più ore a riposare arrivando fino a 18/20 ore. 

  3. Se volete un sapore più intenso aggiungete qualche cucchiaio di caffè solubile in più, potete utilizzare anche quello decaffeinato se gradite.

  4. Potete consumare lo yogurt al caffè al naturale oppure addolcirlo in base ai vostri gusti.

  5. Se dovete preparare altro yogurt non utilizzate questo al caffè ma utilizzate dello yogurt al naturale.

Da non perdere:

YOGURT FATTO IN CASA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.