Verza saltata con pinoli e uvetta, ricetta facile e sfiziosa

La verza saltata con pinoli e uvetta, una contorno saporito e sfizioso perfetto per accompagnare sia carne rossa o bianca sia pesce.

La verza saltata con pinoli e uvetta è di facilissima preparazione, si può  preparare anche in anticipo e poi scaldarla all’ultimo minuto poco prima di portarla in tavola, noi la preferiamo scaldata in questo modo i sapori dei vari ingredienti si amalgamano meglio tra di loro.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Foglie di verza 700 g
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Aglio 2 spicchi
  • Uvetta 40 q.b.
  • Pinoli 30 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettete a bagno l’uvetta nell’acqua tiepida e lasciatela per una decina di minuti, in questo modo si ammorbidisce, asciugatela bene.

    Lavate bene le foglie della verza e tagliatele a fette spesse 2 centimetri circa.

    In una padella capiente mettete gli spicchi dell’aglio e l’olio extravergine d’oliva, quando l’olio è caldo aggiungete la verza, fate insaporire bene e fate cuocere per 10 minuti circa.

     

  2. Aggiungete ora l’uvetta e i pinoli, girate bene e fateli insaporire, regolate di sale e pepe e portate a cottura (ci vorranno altri 10/!5 minuti circa) a fiamma bassa.

    Se gradite potete aggiungere poco peperoncino piccante per dare più sapore alla preparazione.

     

  3. Servite subito la verza saltata con  pinoli e uvetta.

Note

La verza saltata con pinoli e uvetta è perfetta per la realizzazione di una torta salata, sfiziosissima!

La verza è un vegetale composto prevalentemente da acqua (oltre il 90%), ricco di fibre, sali minerali e vitamine.

E’ un’alleata per la nostra salute, contrasta l’ulcera, ha proprietà diuretiche e lassative, ottima   in caso di anemia, aiuta a ripristinare una buona circolazione sanguigna, utile per le infiammazioni e come analgesico. Sconsigliata per chi soffre di colon irritabile.

I dietologi consigliano di consumare la verza perché ha poche calorie ed ha un effetto saziante, ottima l’insalata di verza cruda condita con poco olio e sale.

Da non perdere:

CRAUTI ALLA PIEMONTESE

Precedente Tiramisù con il torrone e nutella, ricetta golosa delle feste Successivo Tiramisù con i marron glacé, ricetta golosa delle feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.