Torta salata prosciutto e mozzarella, ricetta sfiziosa

La torta salata prosciutto e mozzarella, perfetta sia da servire con l’aperitivo sia come secondo piatto o piatto unico, di facile e veloce preparazione, gradita da tutta la famiglia.

La torta salata prosciutto e mozzarella è perfetta anche per le festicciole dei bambini, loro gradiscono molto le preparazioni con il prosciutto e si può tranquillamente preparare anche in anticipo.


  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20/25 minuti
  • Porzioni:6/8 persone

Ingredienti

  • Pasta sfoglia rotonda 1 rotolo
  • prosciutto a dadini 100 g
  • Mozzarella 1
  • parmigiano grattugiato 4/5 cucchiai
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Pepe (se gradito) q.b.

Preparazione

  1. In una teglia (noi abbiamo utilizzato quella in pirex ma va benissimo anche una teglia normale) srotolate la pasta sfoglia lasciando la carta forno in dotazione.

    Con i rebbi di una forchetta punzecchiate la superficie in questo modo durante la cottura non si gonfia.

  2. Mettete i dadini di prosciutto in modo omogeneo (potete acquistare sia già quelli pronti oppure al banco gastronomia acquistare una fetta di prosciutto tagliata più spessa e poi voi la tagliate a dadini, il costo prendendo la fetta intera è nettamente inferiore rispetto a quella a dadini) e successivamente mettete anche la mozzarella tagliata a dadini piccoli.

  3. In una ciotola sbattete le 2 uova con un pizzico di sale, versatelo sul prosciutto e mozzarella, aggiungete il parmigiano grattugiato.

    Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 20/25 minuti, ottima sia calda sia a temperatura ambiente.

Note

Se non gradite il prosciutto cotto potete utilizzare anche degli altri salumi, ottima con il salame oppure con lo speck, questa è una di quelle ricette versatili, in base a cosa c’è nel frigo si mette, stesso discorso per la mozzarella che può essere sostituita con la scamorza con dell’emmental oppure con altro formaggio che fondente.

Potete utilizzare anche la pasta sfoglia rettangolare e poi tagliarla a quadrotti, perfetta da servire per l’aperitivo in modo elegante, fermata con uno stuzzicadenti per apertivi con in cima un’oliva.

Precedente Penne alla carbonara al forno, ricetta rivisitata di Barbieri. Successivo Pasta alla carbonara al forno, ricetta classica rivisitata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.