Crea sito

Timballo di riso, ricetta con e senza il fornetto Versilia.

Il timballo di riso, un primo piatto saporito e raffinato, perfetto per i giorni di festa.
Il timballo di riso può essere tranquillamente preparato il giorno prima e poi fatto cuocere il giorno dopo, perfetto per quando si hanno ospiti.
Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzata la padella per pancake dell’azienda MARIO MUGNANO PENTOLAME con cui collaboriamo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il ragù

  • 300 gSalsiccia
  • 200 gPomodori pelati
  • 750 gPassata di pomodoro
  • 1Cipolla tritata
  • 150 gPiselli
  • 1 bicchierinoVino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Per le polpette

  • 250 gCarne tritata
  • 1Uovo medio
  • q.b.Mollica di pane (Bagnata nel latte)
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • gSale
  • q.b.Pepe

Per il timballo

  • 650 gRiso per timballi
  • 1 lBrodo
  • 150 gProvola affumicata o mozzarella
  • 5 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 40 gBurro
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. In una ciotola mettete la carne tritata, aggiungete l’uovo medio a temperatura ambiente, il pane bagnato nel latte e poi strizzato, sale e pepe e il parmigiano, girate bene gli ingredienti e formate delle piccole polpette.

    In una padella mettete dell’olio per friggere e quando è caldo fate friggere le polpettine, mettetele da parte.

  2. In una padella mettete l’olio extravergine d’oliva, quando è caldo (non deve friggere) aggiungete la salsiccia sbriciolata, fatela rosolare bene, aggiungete la cipolla (piccola) tritata, fate insaporire bene per qualche minuto, aggiungete il vino bianco secco, quando è evaporato aggiungete la passata e i pelati, aggiungete poca acqua, salate e pepate, fate cuocere per 30 minuti a fiamma bassa.

    Aggiungete i piselli e fate cuocere ancora per 10 minuti, regolate di sale e pepe.

  3. In una casseruola mettete un goccio di olio, tostate il riso per timballi, quando è tostato aggiungete 2/3 mestoli di brodo caldo, sale, pepe.

    Quando il brodo si è asciugato aggiungete metà del ragù, girate bene e portate a cottura aggiungendo altro brodo.

    Mantecate con parmigiano e burro, regolate di sale, fate raffreddare bene.

  4. COTTURA NEL VERSILIA:

    (di diametro 28)

    Imburrate e mettete il pangrattato nel fornetto, mettete il riso, schiacciatelo bene nella base e nelle pareti. 

    Mettete il sugo con la salsiccia, polpette, provola o mozzarella tagliata a dadini piccoli, coprite con l’altro riso.

    Spolverizzate con pangrattato.

     

    Mettete lo spargi fiamma sul fornello medio, mettete sopra il fornetto con il suo coperchio e fate cuocere per 90 minuti circa a fiamma bassa.

    Spegnete il gas, fatelo riposare per 10 minuti, giratelo con molta delicatezza su un piatto da servizio e servite.

  5. COTTURA NEL FORNO:

    Imburrate uno stampo da ciambella di diametro 28, mettete il pangrattato e fatelo bene aderire, mettete il riso (circa 2/3), schiacciatelo bene nella base e nelle pareti.

    Mettete il sugo alla salsiccia, le polpette, la provola o la mozzarella tagliata a dadini, coprite con il restante riso.

    Mettete sopra una spolverizzata di pangrattato.

    Fate cuocere a 170° per 35/40 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.