Tagliatelle con fave e pancetta, ricetta facile e gustosa

Le tagliatelle con fave e pancetta, un primo piatto gustoso di facile preparazione, perfetto per ogni occasione, dalla cena informale con gli amici al pranzo domenicale con i parenti.

Le tagliatelle con fave e pancetta sono un primo piatto completo che si può trasformare anche in un piatto unico, visto l’abbondanza di carboidrati e le proteine della pancetta.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato le TAGLIATELLE AI 5 CEREALI della Barilla presenti nella degustabox di febbraio.

Per questa splendida ricetta devo ringraziare la mia amica Sonia del blog Status Mamma.

Questa ricetta con delle piccole modifiche è ideale per la dieta a punti WW, mettendo solo 1 bicchierino di vino bianco 125 ml e non mettendo il parmigiano o pecorino si hanno 10 PP a porzione, considerano la preparazione per 6 persone.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Tagliatelle 320 g
  • Cipolla piccola 1
  • Fave già sgusciate 150 g
  • Pancetta 80 g
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • Farina 0 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Pelate la cipolla e tagliatela a dadini piccoli oppure potete tritarla finemente, come preferite.

    Tagliate a striscioline sottili la pancetta.

    In una padella capiente mettete la cipolla e l’olio extravergine d’oliva, fate cuocere per qualche minuto, aggiungete la pancetta e fate cuocere altri 5 minuti.

  2. Aggiungete ora le fave, fatele insaporire bene, aggiungete il cucchiaio raso di farina, girate bene  e sfumatele con il vino bianco, regolate di sale e portate a cottura (se necessario aggiungete poco brodo vegetale o acqua calda).

    La farina serve per creare una deliziosa cremina e il sapore non si sente a piatto ultimato…un piccolo segreto da non dire a nessuno!

  3. In una casseruola capiente portate a bollore l’acqua, salatela e fate cuocere le tagliatelle seguendo i tempi di cottura scritti sulla confezione.

  4. Quando le tagliatelle sono cotte al dente, scolatele ed aggiungetele al sugo di fave e pancetta, fatele insaporire bene.

    Servite subito le tagliatelle, se gradite spolverizzate con del parmigiano grattuggiato o del pecorino.

Note

Precedente Mousse semplice alla ricotta, ricetta facile e veloce Successivo Panzerotti ripieni senza lievitazione, fritti o al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.