Pizza al tegamino con i würstel, con licoli

La piza al tegamino con i würstel  realizzata con i licoli, ossia con il lievito madre liquido, comodissimo da usare e non necessita i rinfreschi ravvicinati come il lievito madre classico.

La pizza al tegamino con i würstel, sofficissima e gustosa, proprio come quella servita in pizzeria, resa unica dal lievito 100% homemade.

pizza al tegamino con licoli

 

Pizza al tegamino con i würstel

Ingredienti per 4 teglie da 20/22 centimetri:

140 grammi di licoli rinfrescato

150 grammi di farina manitoba

350 grammi di farina 0

280/300 grammi di acqua circa

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1/2 cucchiaio di malto

10 grammi di sale

farina di semola

 

per il condimento:

Passata di pomodoro (Mutti, passata al basilico)

3 mozzarelle

würstel

parmigiano grattugiato

origano (se gradite)

 

Rinfrescate i licoli, mettete 140 grammi in una ciotola, copritela con pellicola trasparente, praticate dei fori sulla pellicola con uno stuzzicadente (in questo modo respireranno) e mettete la ciotola in forno con la luce accesa per un paio di ore.

Nella planetaria mettete le due farina setacciate, i licoli, il malto e l’acqua ed azionate l’apparecchio fino a quando non ottenete un impasto liscio ed omogeneo, non abbiate fretta ci vorranno circa 10/15 minuti.

Ora aggiungete l’olio e il sale e fate lavorare ancora il vostro composto fino a quando i due ingredienti non saranno ben amalgamate al composto.

Iniziate con mettere 280 ml di acqua, poi se vedete che il composto risulta troppo denso aggiungetene altra, dovete ottenere un impasto morbido.

Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti nella planetaria coperta da un canovaccio.

Dopo la mezz’ora trasferite il composto nella spianatoia di legno infarinata e con con le mani e molta delicatezza date la forma di un quadrato al composto, ora fate le pieghe portando la parte laterale dx al centro del composto e con il laterale di sx lo sovrappongo a quello dx, ora girate di 180° il rettangolo ottenuto e faccio la stessa cosa, poi al panetto ottenuto lo trasferisco in una ciotola unta di olio, la copro con pellicola o con il coperchio della ciotola e lo metto in frigo per 24 ore nella parte meno fredda.

ll giorno dopo lascio a temperatura ambiente per 2 ore circa la ciotola poi divido l’impasto in quattro con un tarocco e metto ogni parte in una teglia per pizza al tegamino unta di olio e spolverizzata con farina di grano duro, con delicatezza lo stendo nella teglia e copro con pellicola o un canovaccio e faccio lievitare ancora per 1 ora.

Dopo un’ora è pronta per essere farcita, mettete la passata di pomodoro, sopra pezzi di mozzarella (meglio se tagliata a dadini e poi fatta asciugare su un foglio di carta assorbente), mettete una spolverata di parmigiano grattuggiato e rondelle di wurstel,  infornate a 250° in forno statico nella parte centrale del vostro forno fino a quando non saranno cotte (ci vorranno 10 minuti circa).

Se non conoscete ancora i licoli vi consiglio di leggere questo articolo dove c’è anche la descrizione per passare dal lievito madre  classico alla versione liquida:

LICOLI  LICOLI

 

pizza al tegamino con licoli

Precedente Gnocchetti rossi di patate Successivo Petto di pollo con olive e capperi, ricetta gustosa

2 commenti su “Pizza al tegamino con i würstel, con licoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.