Gnocchetti rossi di patate

 

I gnocchetti rossi di patate, colorati con il pomodoro, ideali per la crescita dei bambini, sani e lasciatemelo dire buonissimi…i mie figli chiedono sempre il bis!

I gnocchetti rossi di patate sono facili da preparare, potete anche raddoppiare le dosi e conservarne la metà in frigorifero per il giorno dopo oppure anche surgelarli, ma la preparazione è talmente veloce che sarebbe un peccato non mangiarli freschi.

gnocchetti rossi

 

Gnocchetti rossi di patate

Ingredienti per 1 persona:

250 grammi di patate

25/30 grammi di farina 0

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

 

farina per spolverizzare la spianatoia

 

Lavate bene le patate e mettetele in una pentola coperte d’acqua, fatele cuocere fino a quando non saranno morbide (30/40 minuti circa).

Ora prendete una ciotola capiente e con uno schiacciapatate schiacciate le patate, piccolo segreto non necessita pelarle in quanto la buccia rimane nello schiacciapatate…geniale vero!

Fate leggeremente raffreddare le patate aggiungete 25 grammi di farina e iniziate ad impastare per qualche minuto, aggiungete il concentrato di pomodoro e lavorate ancora qualche minuto l’impasto, traferite il composto in una spianatoia infarinata, se l’impasto dovesse risultare ancora molle aggiungete poca farina, poca per volta mi raccomando, devo essere gnocchi di patate non di farina!

Fate riposare per 10 minuti il composto coperto da un panno.

Ora prendete un po’ di impasto, fate dei rotolini dal diametro di un dito mignolo, tagliatelo a pezzi di circa un dito e mezzo e con una forchetta rigate gli gnocchi.

Mettete gli gnocchi su un vassoio foderato con carta forno e poi infarinato leggermente, spolverizzate leggermente con farina.

Potete conservare i vostri gnocchetti rossi di patate in frigo per 2 giorni coperti con pellicola.

Non salate i gnocchetti in quanto nell’impasto c’è già il concentrato di pomodoro che è salato.

Potete anche non rigare i gnocchetti e lasciarli solo tagliati a tocchetti facendo cosi le chicche!

Precedente Penne con crema ai peperoni, ricetta veloce Successivo Pizza al tegamino con i würstel, con licoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.