Pasta choux, ricetta base

La pasta choux è una pasta dal gusto neutro usato sia in pasticceria sia in gastronomia. La pasta choux una volta cotta viene riempita con ripieni dolci (crema, panna, cioccolata) o con ripieni salati (mousse, maionese).

pasta choux Ingredienti per 40 bignè:

300 ml di acqua

4 uova a temperatura ambiente di misura media, se grandi solo 3

150 grammi di farina 00

1 pizzico di sale

60 grammi di burro.

In una pentolino mettete l’acqua, il burro e un pizzico di sale, quando il burro è completamente sciolto e il liquido inizia a bollire spegnete il gas.

Ora mettete la farina setacciata dentro il liquido, girate bene fino a quando non si è completamente amalgamata al liquido (otterrete un impasto abbastanza sodo).

Ora rimettete il pentolino sul gas a fiamma medio-bassa e girate fino a quando non si forma una patina bianca nel fondo del pentolino (ci vogliono 3 o 4 minuti al massimo).

Fate raffreddare la pasta. Ora mettete la pasta o nella planetaria o in una ciotola capiente e aggiungete un uovo, girate bene e  fino a quando non  è completamente amalgamato al composto non aggiungete i restanti. Noi abbiamo usato le uova medie e ne abbiamo messe 4

Ora accendete il forno a 170°. Coprite con carta da forno due teglie e mettete il composto in una siringa da pasticcere e fate  dei piccoli mucchietti, usare beccuccio a stella di medie dimensioni. Fate cuocere per 25/30 minuti fino a quando non saranno belle dorate.

Per fare i gusci per le zeppole fate su un foglio di carta forno con un pennarello dei cerchi di 7 centimetri di diametro, mettete sopra una teglia il foglio e sopra appoggiate un altro foglio pulito, riempite il cerchio con la crema pasticcera  partendo dall’esterno fino all’interno e poi facendo un giro di crema sopra a quella già messo nella parte esterna, in modo da fare un nido. Fate cuocere a 170° per 25/30 minuti, senza mai aprire il forno.

ATTENZIONE: non aprite il forno altrimenti si abbassano. Se fate dei bignè dolci aggiungete un cucchiaio di zucchero insieme all’acqua, burro e sale. Sopra ad ogni bignè ho messo delle granelle di zucchero prima di farle cuocere.

Precedente Le ricette della settimana dal 25 febbraio al 1 marzo 2013 Successivo Zeppole fritte, ricetta di San Giuseppe

6 commenti su “Pasta choux, ricetta base

  1. patrizia il said:

    Ciao,qualcosa non ha funzionato era troppo morbida la pasta forse le uova erano fredde da frigo,forse quattro uova erano troppe,risultato negativo.Riproverò la tua ricetta ,intanto ho dovuto fare un altra che cambiava un pò le dosi che mi servivano per domani i bignè.Ti farò sapere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.