Pane leopardato, ricetta lievitata golosa e creativa

Il pane leopardato, sofficcissimo e dal sapore unico.

Un pane originale e dal sapore non dolce, infatti non è un classico panbrioche dolce, ma un pane normale con l’aggiunta di cacao amaro, perfetto per le feste di compleanno da farcire sia con nutella e marmellata sia con salumi.

Questa bellissima ricetta è tratta da un video che abbiamo visto su youtube di Uccia3000 che ringraziamo per questa bellissima ricetta.

  • Preparazione: 30 + lievitazione Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 plumcake
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 0 600 g
  • Sale fino 13 g
  • Lievito di birra secco 3 g
  • zucchero semolato 8 g
  • acqua naturale 380 g
  • Olio di oliva 25 ml
  • Cacao amaro in polvere 6 cucchiai

Preparazione

  1. Prendete un bicchiere di acqua (togliere dal quantitativo) mettete il lievito di birra e lo zucchero e girate bene fino a far sciogliere bene i due ingredienti nell’acqua.

    Fate riposare 10 minuti.

  2. Nella planetaria setacciate la farina, aggiungete l’acqua con il lievito e lo zucchero sciolto ed inizate ad azionare l’apparecchio aggiungete poco per volta l’acqua, l’olio di oliva e per ultimo il sale.

    Quando avete un composto liscio ed omogeneo spegnete la planetaria.

  3. Trasferite il composto su una spianatoia infarinata dividete il panetto in 3 parti di peso differente, la parte più grande la mettete da parte, prendete la parte più piccola ed aggiungete all’impasto 2 cucchiai di cacao e amalgamatelo bene al composto.

    Ora prendete l’altro pezzo di impasto di dimensione media ed aggiungete 4 cucchiai di cacao ed amalgamatelo bene al composto, alla fine dovete avere due panetti uno più chiaro l’altro più scuro.

  4. Prendete il panetto più piccolo e di colore più chiaro, dividetelo in 9 parti di dimensioni diverse e formate 9 cordoncini lunghi quanto lo stampo da plumcake, metteteli da parte.

    Prendete il panetto medio e di colore più scuro, dividetelo in 9 parti di dimensioni diverse e con un mattarelli stendetelo fino ad ottenere 9 strisce lunghe e strette.

    Prendo il panetto bianco e lo divido in 9 parti, ottengo 9 striscia lunghe e strette (sempre della stessa dimensione dello stampo da plumcake).

    Ora prendete la striscia marrone scuro e mettetela sulla spianatoia, sopra mettete il cordoncino marrone chiaro e lo avvolto attorno. Ora prendo la striscia bianca e adagio sopra di esso il cordoncino appena preparato e lo avvolto intorno, faccio lo stesso procedimento per tutti i panetti che ho (alla fine ottengo nove cilindri.

  5. Mettete i cilindri nello stampo da plumcake, disponete tre cilindri, poi mettetene sopra altri tre e per finire altri 3, non devono essere dovrapposti perfettamente, per dare una volta cotto il pane maggior effetto leopardato.

    Mettete lo stampo da plumcake nel forno con la sola luce accesa e fate lievitare per 2 ore circa.

    Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 35/40 minuti, se vedete che durante la cottura la superfice tende a diventare troppo dorata copritela con un foglio di alluminio.

    Fate raffreddare il pane leopardato prima di servirlo.

Note

Precedente Paccheri al gorgonzola con speck e noci, ricetta facile Successivo Crema agli agrumi per farcire torte, senza latte e uova

2 commenti su “Pane leopardato, ricetta lievitata golosa e creativa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.