Pancake proteici, ricetta perfetta per la colazione degli sportivi

I pancake proteici, una ricetta di facile e veloce preparazione, perfetta per la colazione degli sportivi o per le persone che amano le colazioni sane ed equilibrate.
Per la realizzazione dei pancake proteici potete utilizzare sia la farina di avena sia la farina integrale in base ai vostri gusti e potete sostituire il latte con lo yogurt magro.
Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzata la padella per pancake dell’azienda MARIO MUGNANO PENTOLAME con cui collaboriamo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni9 pancake di 10 centimetri di diametro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 mlAlbumi
  • 50 mlLatte parzialmente scremato o yogurt magro
  • 50 gfarina di avena o integrale
  • 1 pizzicoBicarbonato
  • q.b.Olio per ungere la padella

Preparazione

  1. In una ciotola mettete l’albume e con le fruste elettriche iniziate a montarlo, aggiungete il latte o lo yogurt magro, la farina integrale o di avena (noi abbiamo utilizzato quella integrale e i pancake sono rimasti più scuri) e per ultimo aggiungete il bicarbonato.

  2. Lavorate il composto con le fruste elettriche fino a quando non avete un composto liscio ed omogeneo e spumoso.
    Se desiderate un versione più dolce potete aggiungere qualche goccia di dolcificante.

  3. Ungete leggermente la pentola, fatela scaldare e mettete 2/3 cucchiai di composto nei vari stampini, quando si formano le bollicine sulla superficie girate i pancakes con una spatola in silicone per non rovinare il rivestimento della pentola e terminate la cottura.

  4. Se siete senza la padella per i pancakes potete utilizzare tranquillamente una padella, mettetelo a scaldare sul fuoco medio, mettete poco olio sulla padella e poi con un foglio di carta da cucina spandete bene l’olio, versate un mestolino di preparato, quando inizieranno a comparire delle bollicine in superficie e la base risulta dorata girate il pancake sull’altro lato con l’aiuto di una spatola.

  5. Servite con frutta fresca o frutta secca in base ai vostri gusti.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.