Frittata di lumache, ricetta secondo piatto regionale piemontese

La frittata di lumache, un secondo piatto caratteristico del Piemonte soprattutto nella zona di Cherasco nel cuneese.

Una ricetta molto semplice, che vi conquisterà al primo assaggio.

La ricetta è semplicissima da realizzare, l’unica cosa è lunga la preparazione delle lumache se si acquistano quello fresche ancora da spurgare (nella ricetta c’è in dettaglio come spurgarle), se invece acquistate quelle già pulite passate solo alla cottura e il procedimento è più veloce.

Questa ricetta è tratta dal sito “Le ricette di Zia Fiorella” con delle piccole modifiche.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Uova medie a temperatura ambiente 6
  • Lumache (già spurgate). 20
  • parmigiano grattugiato 4 cucchiai
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Scalogno 1
  • Aglio 1/2 spicchio

Preparazione

  1. Per le lumache potete comprarle già spurgate oppure acquistarle da spurgare, se optate per la seconda scelta seguite  questo procedimento: mettete le lumache dentro in un vaso di terracotta copritele con una griglia in questo modo non possono uscire e lasciatele spurgare per 3 gironi, trascorsi i 3 giorni lavate benissimo le lumache con acqua e aceto. Se vedete che ci sono delle lumache morte buttatele via.

    Potete mettere le lumache a spurgare anche in un contenitore di legno o plastica ma mai in acciaio e lasciare circolare l’aria.

  2. Ora che le lumache sono spurgate potete procedere con la ricetta, mettete le lumache in una casseruola con dentro dell’acqua bollente e fatele cuocere per un paio di ore circa, durante la cottura formeranno una schiuma bianca che man mano che si formerà la toglierete con un cucchiaio.

    Togliete le lumache dal guscio e togliete la parte nera (è l’intestino) aiutandovi con un coltellino.

  3. Tritate finemente lo scalogno e lo spicchio dell’aglio,  metteteli in una padella con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e fatelo cuocere per 5 minuti, fino a quando non risultano trasparente e dorati, fateli raffreddare.

    In una ciotola capiente mettete le uova, aggiungete il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato finemente, il sale e il pepe e con una frusta lavorate bene il composto in modo che risulti bello spumoso.

    Aggiungete ora le lumache e girate bene.

  4. In una padella antiaderente mettete l’olio extravergine d’oliva, fatelo scaldare e versate le uova sbattute con le lumache fatela cuocere a fuoco basso e quando la parte sotto inizia a dorarsi giratela con l’aiuto di un coperchio e portate a cottura.

  5. Servite subito la frittata di lumache.

Precedente Risotto allo stracchino, ricetta di facile preparazione e cremosissimo Successivo Biscotti al cioccolato fondente, con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.