Focaccia di grano duro, ricetta lievitata di Gabriele Bonci

La focaccia di grano duro, ricetta di Bonci è una soffice focaccia con sopra tanti pomodorini “incastonati” nella pasta lievitata, una vera prelibatezza.

La focaccia di grano duro è ottima anche a temperatura ambiente e se vi succede di avanzarne dei pezzi risulta sofficissima anche il giorno dopo!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + lievitazione minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    4 focacce
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina di grano duro 1 kg
  • acqua tiepida 600/800 ml
  • Lievito di birra secco 7 g
  • Sale 10 g

per il condimento

  • Pomodorini datterini 500 g
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola capiente mettete la farina di grano duro, aggiungete metà acqua e con un cucchiaio di legno inizio a girare e a far assorbire l’acqua, aggiungete il lievito e continuate a lavorare il composto aggiungendo la restante acqua.

  2. Quando il  composto sarà abbastanza omogeneo aggiungete l’olio e il sale lavoratelo un po’ e trasferitelo  nella spianatoia spolverizzata di farina di grano duro.

    Lavoro bene il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    In un contenitore a chiusura ermetica mettete un filo d’olio e poi mettete il panetto.

    Per praticità dividiamo già l’impasto in quattro parti e ogni parte la mettiamo in un contenitore.

    Chiudete il contenitore e mettete in frigo nella parte più bassa per 12 ore circa.

  3. Trascorse le 12 ore tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo  a temperatura ambiente per un’ora circa chiusa nel suo contenitore in questo modo si riattivi la lievitazione.

    Ora di utilizzare l’impasto mettete sopra  l’impasto una spolverizzata abbondante di pangrattato,

    mettete la teglia leggermente oliata sopra il contenitore e girate il tutto sulla teglia.

    Stendete  la pasta allargandola  con le mani in modo che copra tutta la teglia.

    Se non avete diviso l’impasto dividetelo con delicatezza quando l’impasto è lievitato e mettetelo sulle teglie leggermente oliate e con sopra del pangrattato.

  4. Prendete i pomodorini datterino, tagliateli a metà e conditeli con olio e origano e metteteli sulla pasta incastonandoli come gioielli.

  5. Noi abbiamo preparato i pomodorini una mezz’ora prima in questo modo si sono insaporiti  e fate  lievitare per 30/60 minuti.

    Accendete il forno alla massima potenza , infornate prima nella parte bassa per i primi 10 minuti e poi  mettete la teglia nella parte centrale per altri 10/15 minuti.

    Servite la vostra focaccia di grano duro calda oppure a temperatura ambiente in base ai vostri gusti.

    Noi abbiamo utilizzato una teglia rettangolare, ma potete tranquillamente utilizzare le classiche teglie rotonde.

Note

Precedente Uova strapazzate al pomodoro, ricetta facile e veloce Successivo Pancakes vegani al cioccolato, ricetta facile e veloce

2 commenti su “Focaccia di grano duro, ricetta lievitata di Gabriele Bonci

    • crisemaxincucina il said:

      Ciao Marina non abbiamo messo il quantitativo perché bisogna metterne un filo per la ciotola che deve essere leggermente unta, e poi un filo nella teglia dove mettere poi la focaccia per la cottura. a presto Cristina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.