Torta Pasqualina (ricetta veloce)

Sono una blogger anomala. Di norma non mi piace preparare piatti apposta per le varie ricorrenze che ci sono durante l’anno. Quello di cui parlo, che pubblico e che fotografo è sempre quello che mangiamo. Quest’anno però, non so come mai, molte delle ricette che ho preparato nell’ultimo periodo sono proprio ricette pasquali; rivisitate a modo mio, ovviamente, ma sempre a tema. Perciò, anche oggi, voglio condividere con voi la mia versione veloce di un classico di Pasqua: la torta pasqualina.

Una torta salata che, giuro, ci avrebbe lasciato a bocca aperta se non fosse che eravamo tutti troppo impegnati a mangiarcela. Si anche il Nano l’ha particolarmente gradita e per una volta non ho dovuto impazzire per fargli mangiare gli spinaci!!!!!! Ora sono una mamma felice 😀

torta pasqualina
  • Preparazione: 20 min + 1 ora per eliminare l'acqua agli spinaci Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Spinaci surgelati 500 g
  • Robiola 100 g
  • Ricotta 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe nero q.b.
  • Paprika dolce q.b.
  • Aglio in polvere q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Pasta sfoglia 2 rotoli
  • Uova 4

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della vostra torta pasqualina scaldando un filo d’olio con dell’aglio in polvere e mettendo a cuocere gli spinaci surgelati. Una volta cotti trasferiteli in un colino con sotto una ciotola e sopra un peso, (in questo modo il peso farà perdere loro tutta l’acqua e quando li andrete a mettere nella torta non faranno diventare tutto molliccio 🙂 ). Lasciateli così per almeno un ora.

    Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180° ventilato, poi prendete gli spinaci e metteteli in una ciotola, unite i formaggi ed insaporite con sale, pepe e paprika. Mescolate per bene.

    A questo punto prendere una tortiera e stendeteci dentro una delle due sfoglie, a cui andrete a fare dei buchi con i rebbi di una forchetta in modo che in cottura non si gonfi, poi versateci dentro l’impasto di spinaci e formaggi e livellatelo con il dorso di un cucchiaio, poi fate quattro conchette dentro cui andrete a mettere le uova (crude e senza il guscio).

    Rivestite il tutto con l’altra sfoglia, chiudendo i bordi con attenzione e forando qua e la con i rebbi di una forchetta la superfice. Se volete con quello che avanza della sfoglia potete farci qualche decorazione per rendere la vostra torta pasqualina più simpatica e invitante.

    Infornate ora per 25 minuti, di cui gli ultimi 5 in grill.

    Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite la vostra buonissima torta pasqualina. Buon appetito!

  2. torta pasqualina

Note

Precedente Stinco alla birra Successivo Breakfast crepes

Lascia un commento