Gamberoni in crosta

Chi mi segue su instagram ha visto, nel periodo di Natale, una foto di alcuni gamberoni a marinare. Ero carichissima quel giorno e non vedevo l’ora di assaggiarli per poi condividere con voi la ricetta. Peccato, poi che quello stesso giorno è finito un bel virus gastrointestinale gentilmente passato dal Nano. Non avendoli potuti gustare ho ben pensato, qualche settimana dopo, di riproporli per un sabato sera in famiglia. Così ho portato in tavola, e nella mia pancia, questi deliziosi gamberoni in crosta, che hanno ben ripagato lo sforzo di eliminare il carapace. Ecco, quindi, la mia semplicissima ricetta dei gamberoni in crosta.

gamberoni in crosta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Gamberi argentini 8
  • Pasta sfoglia 1 rotolo
  • Aglio 1 spicchio
  • Summacco ((potete sostituirlo con un pizzico di sale o un cucchiaio di salsa di soia)) 1 cucchiaino
  • Cumino in polvere 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Polvere di lime essiccato ((potete sostituirlo con il succo di lime)) 1 cucchiaino
  • Latte 1 cucchiaio
  • Semi di sesamo q.b.

Preparazione

  1. gamberoni in crosta

    Iniziate la preparazione dei vostri gamberoni in crosta partendo dalla pulizia degli stesso. Armatevi di pazienza e di un coltello ben appuntito e iniziate a togliere la testa, il carapace e incidendo la schiena anche il filo d’intestino. Ora sciacquateli sotto acqua corrente e tamponateli con carta da cucina.

    A questo punto mettete i vostri gamberoni in un sacchetto per alimenti e aggiungete il summacco, l’aglio schiacciato, il cumino in polvere, il pepe nero e la polvere di lime secco, chiudete il sacchetto e amalgamate bene il tutto. Metteteli in frigo a marinare per qualche ora. 

    Trascorso questo tempo scaldate una piastra e mettete a cuocere i gamberoni con il “sughetto” che si sarà formato all’interno del sacchetto. Non cuoceteli troppo mi raccomando, perchè dopo andranno anche in forno. 

    Una volta tolti dalla piastra fateli intiepidire e prendete il rotolo di sfoglia. Stendetelo e tagliatelo in strisce dello spessore di un cm, una per ogni gamberone. Avvolgete, ora, le strisce di sfoglia attorno ai gamberoni, spennellateli con un pochino di latte e decorate con qualche seme di sesamo. 

    Adagiate i vostri gamberoni in crosta su di una teglia rivestita con carta da forno e infornate a 180° per circa 10 minuti, più 5 minuti in grill. Sfornate ed ecco pronti da gustare i vostri gamberoni in crosta. Buon appetito!

Note

Precedente Melanzane all'aceto balsamico Successivo Risotto zucca e funghi

Lascia un commento