Siciliane con tuma e acciughe

Le Siciliane con tuma e acciughe, chiamate anche Siciliane fritte o calzoni fritti, appartengono alle tipicità della tavola calda e dello street food dell’isola e le trovate soprattutto a Catania. Le Siciliane sono dei pezzi di rosticceria soffici e gustosi. Fragranti e piene di tuma filante vanno mangiate calde appena fritte. La Tuma è un formaggio di pecora tipico siciliano non stagionato, simile alla Toma Piemontese. Come avrete capito le Siciliane vanno fritte, immerse nell’olio bollente. Adesso che vi ho fatto venire la voglia di mangiarne almeno una insieme a me, andiamo a prepararle.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlacqua
  • 20 gLievito di birra
  • 500 gfarina 0
  • 1 cucchiainozucchero
  • 30 gstrutto
  • 10 gsale
  • q.b.olio di arachide

Per il ripieno

  • q.b.acciughe sott’olio
  • q.b.Tuma/ Primo sale

Preparazione Siciliane tuma e acciughe

  1. Per preparare le Siciliane con tuma e acciughe, occorre far sciogliere il lievito in acqua tiepida. Appena il lievito sarà sciolto, aggiungete la farina, lo zucchero, il sale e iniziate a impastare o a mano o con la planetaria inserendo il gancio. Alla fine mettete poco per volta lo strutto e lasciate impastare fino a quando si sarà incorporato tutto.
    Mettete il panetto in una ciotola e copritelo. Lasciate lievitare per 2 ore o fino al raddoppio.
    Appena l’impasto sarà raddoppiato, spolverare il piano di lavoro con la farina e con l’aiuto del mattarello stendere la pasta. Con un coppa pasta formate dei cerchi dove all’interno metterete mezza acciuga e un pezzo di tuma. Ripiegate a mezzaluna e sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta.
    Scaldate l’olio, immergete le Siciliane e cuocetele da entrambi i lati fino a quando saranno dorate.
    Scolatele e appoggiatele su carta assorbente e servite. La Siciliane vanno servite calde.
    Vi aspetto nelle mie pagine social, su Facebook cliccando QUI, su Instagram cliccando QUI, su Youtube cliccando QUI

    Per tornare alla HOME CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da claudiafoodblogger

Sono Claudiafoodblogger, ovvero Claudia Testa, quarantaduenne catanese, amante della cucina, delle tradizioni e dei viaggi. La mia passione nasce a 8 anni mentre guardavo un programma di cucina accanto a mia nonna. Mi sembrò di sentire i profumi delle pietanze che vedevo. Da allora la strada da seguire mi fu chiara. Non a caso mi sono diplomata all’istituto Alberghiero. Nei social network sono presente con una pagina Facebook chiamata “Le Ricette di Claudia” e su Instagram come “Claudiafoodblogger”. La mia cucina mira a coniugare semplicità e tradizione, senza trascurare qualche innovazione e le esigenze di chi per scelta o necessità fa diete particolari. Così propongo anche ricette vegane, vegetariane e per celiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.