GNOCCHI CON ZUCCHINE E CAROTE

Oggi vi presento un piatto a basso costo e di stagione: gli gnocchi con zucchine e carote. Pochi ingredienti, ma dal risultato finale d’alta cucina. Pietanza adatta anche ai vegetariani. Siete pronti? Rimbocchiamo le maniche e vediamo assieme l’esecuzione della ricetta…

Per non perdere le mie ricette seguitemi su   Facebook

Gnocchi con zucchine e carote
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 Persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Gnocchi di patate 500 g
  • Zucchine 250 g
  • Carote 250 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa pulire  le carote togliendo le parti a contatto con la terra con un pela patate. Mondare anche le zucchine.

    Con un robot da cucina o con l’apposito attrezzo ridurre le verdure a rondelle (questo permetterà una cottura più rapida).

    In un wok versare un filo d’olio evo e versare le verdure al suo interno iniziando a rosolarle appena. Aggiungere un poco d’acqua facendole ammorbidire un poco.

    Appena le verdure si sono ammorbidite aggiungere gli gnocchi e coprire con un poco di acqua calda. Salare e portare a cottura il tutto.

    Gli gnocchi con zucchine e carote saranno pronti quando il sughetto che si creerà si sarà ristretto. Tutto questo in pochi minuti e a fiamma media.

    Servire gli gnocchi ben caldi accompagnati con un vino bianco giovane come la Segreta Planete (vino siciliano)

     

     

  2. BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consiglio

Il mio consiglio di sempre è cuocere gli gnocchi di patate sempre assieme al proprio condimento, così facendo non si perdono tutti i microelementi contenuti nelle patate e in più nella cottura si creerà una salsa con una bella consistenza. Per rendere il piatto più leggero ho omesso l’inserimento del formaggio grattugiato, ma chi lo desidera può ovviamente inserirlo direttamente nel wok circa 20 g totali. Per chi desidera invece un piatto ancor più leggero vi consiglio la mia ricetta degli gnocchi senza patate cliccando qui o perché no gli gnocchi di riso o mais? Per la ricetta cliccare qui. Questa tecnica di cottura è ideale anche per cuocere la pasta, sia fatta in casa che quella industriale. Per i tempi di cottura attenersi all’indicazioni della confezione.

Primi piatti

Informazioni su Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Precedente CREMA ALLO YOGURT SENZA COTTURA Successivo TROPICAL DESSERT

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.